Zuppiera

SocietÓ Ceramica Revelli

Zuppiera

Descrizione

Autore: SocietÓ Ceramica Revelli (1886/ 1980)

Cronologia: ca. 1920 - ca. 1930

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: terraglia forte a rilievo/ smaltatura

Misure: 27,5 cm x 22 cm x 19 cm

Descrizione: Zuppiera di forma circolare con manici a ricciolo; corpo liscio con foglie a rilievo sotto l'attacco dei manici; piede estroflesso; fondo bianco.

Notizie storico-critiche: La foggia dell'oggetto in esame, tradizionalmente impiegata per questo tipo di vasellame a partire dall'Ottocento, Ŕ stata ripresa e reinterpretata all'inizio del secolo successivo. I manici a ricciolo poco sporgenti e gli elementi vegetali a rilievo indicano una datazione tra gli anni Venti e Trenta del Novecento. La zuppiera fa parte di una donazione di privati al Museo.

Collocazione

Laveno-Mombello (VA), MIDeC - Museo Internazionale del Design Ceramico

Credits

Compilazione: Civai, Alessandra (2012); Fracassetti, Lisa (2012)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).