Boeing Vertol CH-47C Chinook - elicottero - meccanica

Boeing Rotorcraft Systems

Boeing Vertol CH-47C Chinook - elicottero - meccanica

Descrizione

Elicottero pesante da trasporto, caratterizzato da una configurazione a 2 rotori, uno sopra la cabina di pilotaggio e il secondo nella sezione di coda, e da una grande fusoliera con portellone cargo di coda. Ha due turbine Honeywell (Lycoming) T55-L-712E montate nella sezione di coda in due gondole esterne sotto al rotore posteriore. L'elicottero è dotato di carrello d'atterraggio fisso composto da quattro ruote in configurazione 2-2.

Funzione: I motivi dell'interessamento di molte forze armate a questo elicottero sono legate alle elevate capacità di carico interne ed esterne. Il Chinook è capace di trasportare materiale su ben tre punti d'aggancio nella parte ventrale della fusoliera, impiegando il gancio baricentrico ed i ganci anteriore e posteriore, utilizzabili singolarmente, in tandem (anteriore e posteriore) o tutti insieme. In Italia il velivolo viene impiegato anche per la lotta agli incendi.

Notizie storiche: Il CH-47 Chinook è un elicottero medio con capacità di carico paragonabili ad un aereo, utilizzato per trasporto militare e di linea e protezione civile. Concepito nel 1956 come Vertol Model 114 in base ad un requisito dell¿US Army per un elicottero da mobilità sul campo di battaglia, aveva un grande vano di carico ben accessibile grazie allo schema tipico di Frank Piasecki (1919-2008) con due rotori controrotanti sopra la fusoliera, senza rotore anticoppia. Poteva portare fino a 8 tonnellate di materiali o 44 soldati. Il prototipo volò il 21 settembre 1961, quando la Vertol era stata assorbita da Boeing. Le consegne dei CH-47A iniziarono nel 1962, con debutto operativo in Vietnam. Nel 1967 volò la versione CH-47C con pale in materiali compositi. Nel 1978 comparve la versione Model 234 passeggeri, usata tra l¿altro da British Airways verso le piattaforme petrolifere nel mare del Nord. Le versioni militari sono state adottate in 21 Paesi. La produzione, tuttora in corso, ha raggiunto i 1.200 esemplari. Agusta ne acquistò la licenza nel 1968, attraverso la controllata Elicotteri Meridionali di Frosinone, costruendo 40 CH-47C per l¿Aviazione Leggera dell¿Esercito (poi AVES) e 135 per l¿estero. Altri 16 CH-47F sono stati ordinati nel 2010. Capaci e versatili, a partire dal terremoto in Friuli (1976) i Chinook italiani sono stati utilizzati anche nelle emergenze naturali e contro gli incendi. Il Chinook in mostra presso Volandia porta la speciale livrea creata nel 2006 per il 30° anniversario dell¿AVES. È il 19° costruito in Italia, accettato dall¿Esercito il 13 gennaio 1977 con matricola MM.80840 e codici EI-818. Ha svolto la sua carriera presso il 1° Raggruppamento ALE "Antares" a Viterbo. Nel 1993 ha prestato servizio con l¿ONU in Mozambico. È stato dichiarato fuori uso nel 2001 ed è giunto al Museo dell¿Aeronautica nel 2009.

Autore: Boeing Rotorcraft Systems (costruttore) (1940-)

Datazione: post 1961 - ante 1961

Materia e tecnica: metallo

Categoria: meccanica

Misure: 15,54 m x 5,68 m x Ø 18,29 m (intero)

Peso: 9243 kg (intero (a vuoto))

Peso: 20865 kg (intero (massimo al decollo))

Collezione: Collezione di Volandia - Parco e Museo del Volo

Collocazione

Somma Lombardo (VA), Volandia - Parco e Museo del volo

Credits

Compilazione: Uva, Cristina (2015)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)