Pesa sale - areometro - chimica

Heraeus

Pesa sale - areometro - chimica

Descrizione

Densimetro costituito da due bulbi in vetro collegati tra loro che terminano dalla parte opposta con un cannello in vetro sul quale è dipinta una scala graduata con indicazioni numeriche da 0 a 45 ogni cinque e con tacche ogni unità. Nel bulbo più piccolo sono contenuti pallini di piombo.

Funzione: Areometro adatto a determinare il peso specifico di liquidi più pesanti dell'acqua (soluzioni basiche). Misurava il volume di liquido uguale alla massa costante dello strumento.

Modalità d'uso: L'areometro viene immerso nel liquido in esame. La parte immersa è tanto maggiore quanto minore è il peso specifico del liquido; in corrispondenza del punto di affioramento si legge, sulla scala graduata segnata sull'areometro o sulla striscia di carta apposita, il peso specifico cercato. Gli areometri hanno scale graduate determinate secondo parametri fissati.

Notizie storiche: Questo areometro proviene dall'Istituto Pitagora, scuola superiore di Milano che oggi non esiste più, dove era utilizzato nei Laboratori Didattici.

Autore: Heraeus (costruttore) (1851/)

Datazione: ca. 1850 - ca. 1899

Tipologia: densimetro a peso costante

Materia e tecnica: vetro; piombo; carta

Categoria: chimica

Misure: 19.5 cm x Ø 2.2 cm

Collocazione

Milano (MI), Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci"

Riferimenti bibliografici

Segnini C.A., Vergara Caffarelli R. "Antichi strumenti scientifici a Pisa (Sec. XVII - XX)", Pisa 1990, pp. 109-110

Credits

Compilazione: Ranon, Simona (2010)

Aggiornamento: Iannone, Vincenzo (2011)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).