Tre cervi di cui uno pascolante

Maestro della Passione di Berlino (attribuito)

Tre cervi di cui uno pascolante

Descrizione

Identificazione: Tre cervi

Autore: Maestro della Passione di Berlino (attribuito) (notizie 1450 ca.-1470 ca.), incisore / inventore

Ambito culturale: ambito tedesco

Cronologia: ca. 1450 - ca. 1470

Oggetto: stampa

Soggetto: animali

Materia e tecnica: bulino

Misure: 67 mm x 88 mm (parte incisa)

Notizie storico-critiche: Malaspina classifica quest'opera tra le incisioni in rame o altro metallo senza data nŤ marca. La stampa che raffigura tre cervi uno dei quali al pascolo, appartiene ad uno degli antichi giochi di carte tedeschi e rappresentante un tre (Malaspina 1824, I, p. 8). Bartsch attribuisce il foglio ad anonimo del sec. XV, l'inventario museale del SÚriga lo attribuisce al monogrammista ES 1466, autore di incisioni di carattere religioso, araldico e naturalistico, connotate da un raffinato linguaggio tardogotico. Martha Wolff la ascrive al Maestro della Passione di Berlino.

Collocazione

Pavia (PV), Musei Civici di Pavia

Credits

Compilazione: Bonato, Elena (2010)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).