Tre donne nude e la Morte

Beham, Barthel

Tre donne nude e la Morte

Descrizione

Titolo parallelo: Le tre parche

Identificazione: Figure femminili a colloquio

Autore: Beham, Barthel (1502-1540), incisore / inventore

Cronologia: post 1525 - ca. 1527

Oggetto: stampa smarginata

Soggetto: mitologia

Materia e tecnica: bulino

Misure: 54 mm x 78 mm (parte incisa)

Notizie storico-critiche: Il tema della Morte, trattato spesso da Barthel Beham, Ŕ in questo caso affrontato riprendendo una composizione, quella delle donne che circondano la Morte, molto comune giÓ dal XV secolo.
La disposizione delle figure nello spazio deriva dall'opera di DŘrer "Le quattro streghe" del 1497, inoltre la scelta di inserire la figura della Morte tra donne di differenti etÓ sembrerebbe derivare dalle pitture di Hans Baldung Grien.
La rappresentazione di Beham si caratterizza per il fatto che le tre donne non esprimano alcun sentimento di paura, ma piuttosto di accettazione e inclusione della Morte all'interno del loro gruppo.
La matrice di questa stampa, successivamente, pass˛ a Sebald Beham, fratello maggiore di Barthel, il quale ne fece diverse copie (1546 ca-1550), modificando la composizione in alcuni punti e inserendo il suo monogramma.

Il Malaspina propone come titolo a questa stampa "Le tre Parche" o, in alternativa "Le tre streghe", sottolineando come il soggetto fosse giÓ stato trattato da Wenceslao d'Olmutz (Malaspina 1824, I, p. 81).

Collocazione

Pavia (PV), Musei Civici di Pavia

Credits

Compilazione: Fortunato, Valeria (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).