Castiglione Delle Stiviere. Dans le Duché de Mantoue.

Mortier Pierre

Castiglione Delle Stiviere. Dans le Duché de Mantoue.

Descrizione

Identificazione: PIANTA TOPOGRAFICA DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE

Autore: Mortier Pierre (notizie 1700-1711), disegnatore

Cronologia: post 1704

Oggetto: stampa

Soggetto: cartografia

Materia e tecnica: calcografia

Misure: 575 mm x 445 mm (Parte incisa)

Notizie storico-critiche: L'incisione in rame raffigura Castiglione delle Stiviere, località del Mantovano qui rappresentata in pianta e dominata dal prospetto della rocca racchiusa da mura bastionate su un'altura. Oltre al castello, sono raffigurati in alzato prospettico anche i principali edifici ecclesiastici che, in tal modo, si distinguono nettamente dal tessuto urbano, qui rappresentato per convenzione attraverso appezzamenti di giardini e ortaglie. In basso a sinistra è disegnato lo stemma araldico con le armi del principe e, sotto di esso, un riquadro rettangolare include la legenda dei luoghi raffigurati nella pianta, contrassegnati da lettere maiuscole dalla "A" alla "N".
La stampa costituisce la tavola n. XXV del tomo I dell'opera "Nouveau Theatre d'Italie, ou Description Exacte de ses Villes, Palais, Eglises, etc. Et les Cartes Geographiques de toutes ses Provinces [...]", edita ad Amsterdam da Pierre Mortier nel 1704. Essa fu tradotta in olandese e nel 1724 fu stampata un'edizione latina a L'Aja dal titolo "Novum Italiae Theatrum sive accurata Descriptio ipsius urbium, palatiorum, sacrarium, aedium, etc. Hagae comitum, R[utger] C[hristoffel] Alberts". Pierre Mortier fu uno degli editori e librai che entrarono in possesso dei rami superstiti della ditta olandese Blaeu, dopo che un rovinoso incendio ne distrusse l'officina: tali rami, destinati alla realizzazione di carte sciolte pensate per un'imponente opera riguardante l'Italia, furono da Mortier arricchiti con altri esemplari di nuova incisione e quindi utilizzati nel 1704 per la realizzazione dell'opera citata, composta da quattro volumi per un totale di 279 tavole.

Collocazione

Mantova (MN), Museo della Città

Credits

Compilazione: Marocchi, G. (2009)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).