Lombardia Beni Culturali
160

Sententia

1198 ottobre 24, Brescia.

Nella controversia tra Tebaldo, chierico e procuratore del monastero di S. Pietro in Monte, da una parte, e Tonso de Matherno, dall'altra, Lanfranco de Porticu, console di giustizia di Brescia, condanna quest'ultimo a consegnare all'abate entro trenta giorni due galede di olio, tratte da un oliveto di proprietÓ del monastero.

Originale, ASVat, FV, I, 2752 (SPM, 151) [A]. Nel verso, di mano coeva: Sentencia Sancti Petri in Monte; di mano forse del sec. XV: In Materno; segnatura del sec. XVI: 23, 1198 8 octobris.

La pergamena, in buono stato, presenta tracce di rigatura a secco.

(SN) In Cristi nomine. Ego Lafra(n)cus de Porticu, consul iu|sticie Brixie, cognoscens (a) causam (b) que vertitur inter | Tebaldum, clericum et procuratorem monasterii Sancti | Petri in Monte (c), ex una parte, et Tonsum de Matherno, ex altera, | visis et cognitis r(aci)onibus et allegacionibus utriusque partis | et super his habito sapientum consilio, conde(m)pno suprascriptum (d) Ton|sum ut det suprascripto Tebaldo, et per eum suprascripto monasterio, duas ga|letas olei boni, sine fraude, dehinc ad .XXX. dies, pro fru|gibus olivarum ab ipso Tonso colectis cuiusdam pecie ter|re suprascripti monasterii. Data fuit hec sentencia die sabati octavo (e) | exeunte mense octubris, in scalis concionis Brixie, a(nno) Domini .MC. | nonag(esimo) octavo, indictione prima. Belonus de Petriolo notarius et Petrus Blan|costati notarius et Petrus Marchuzii interfu(er)e testes.
Ego Faustinus Bornadi notarius huic late sentencie in scrip|tis interfui et iussu suprascripti d(omi)ni Lafranci consulis eam per|petuavi et de privata forma in publigam reduxi, et | me subscripsi.


(a) La prima s corr. su c; sotto la seconda c puntino, forse di espunzione.
(b) A c(aus)am con ca- corr. da altre lettere, come pare.
(c) A in Monte S(an)c(t)i | Petri, con segni di richiamo per l'inversione.
(d) A sstu(m) senza segno abbr. per la contrazione, qui e in seguito, nei diversi casi della flessione.
(e) oc- corr. da altre lettere.

Edizione a cura di Ezio Barbieri ed Ettore Cau
Codifica a cura di Gianmarco Cossandi

Informazioni sul sito | Contatti
Sito valido XHTML | CSS