Chiesa di S. Maria di Loppia

Bellagio (CO)

Indirizzo: Via Melzi D'Eril - Loppia, Bellagio (CO)

Tipologia generale: architettura religiosa e rituale

Tipologia specifica: chiesa

Configurazione strutturale: L'edificio, che si trova all'interno di una proprietÓ privata non Ŕ visitabile, ma le sue forme si scorgono percorrendo la provinciale in direzione Como. Ad unica navata, con andamento irregolare, termina con un'abside bassa incisa da tre monofore strombate. La facciata Ŕ priva di decorazioni e mossa soltanto dal monolitico architrave del portale e da una finestrella a croce, che si ripete identica sul capocroce. ╚ realizzata con pietre e ciottoli. Accanto alla chiesa venne edificato un monastero benedettino femminile, abbandonato nel xvii secolo. Alla fine del Settecento le madri di S. Colombano di Como alienarono i loro beni a favore di Pietro Venini, proprietario di Villa Giulia. I discendenti abbatterono il monastero nel 1804 per realizzare il vialone che dalla proprietÓ conduceva al lago.

Epoca di costruzione: ca. inizio sec. XI

Uso attuale: intero bene: chiesa

Uso storico: intero bene: chiesa

Condizione giuridica: proprietÓ privata

Credits

Compilazione: Catalano, Michela (2005)

Aggiornamento: Galli, Maria (2009); Rurali, Elisabetta (2012)

Fotografie: BAMS photo Rodella/ Jaca Book

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).