Ca' di Fra' - complesso

Borghetto Lodigiano (LO)

Indirizzo: Via Cavour, 14,16 (Nel centro abitato, distinguibile dal contesto) - Borghetto Lodigiano (LO)

Tipologia generale: architettura religiosa e rituale

Tipologia specifica: convento

Configurazione strutturale: Edificio a corte chiusa da corpi di fabbrica adibiti ad abitazione disposti a pianta quadrangolare. Ala sinistra (A): corpo lineare basso in muratura di mattoni continua intonacata verso strada (via Cavour); parzialmente forato verso la corte interna da un portico su colonne; ala destra (B), corpo di fabbrica lineare in muratura di mattoni continua piagata ad angolo verso il passaggio privato interno; soffitti al piano terra a travatura lignea a doppia orditura, soffitti dei piani superiori a soletta; ala ovest (C) in muratura di mattoni intonacata parzialmente forata da bifore, copertura dell'intero bene a tetto a falde collegate su travatura lignea.

Epoca di costruzione: 11/08/1481 - 25/08/1703

Uso attuale: intero bene: abitazione

Uso storico: intero bene: convento

Condizione giuridica: proprietÓ privata

Riferimenti bibliografici

Agnelli G., Lodi ed il suo territorio nella storia, nella geografia e nell'arte, Lodi 1917, p. 590

Rolla G., Borghetto Lodigiano, Lodi 1926

Casanova E., Dizionario feudale delle province componenti l'antico stato di Milano all'epoca della cessazione del sistema feudale (1796), Milano 1930

Pignatel F., Borghetto Lodigiano. San Rocco, le capelle e gli oratori, Borghetto Lodigiano 1992, p. 41

Fonti e Documenti

Archivio di Stato di Milano, Feudi Camerali p.a. cart. 102, doc. datato 1481

Archivio di Stato di Milano, Mappe Carlo VI, cart. n.3472, Borghetto Dominante ed Uniti, 1723, f. XX

Archivio di Stato di Milano, Mappe Catasto Lombardo Veneto, cart. n. 2886, Borghetto Lodigiano, 1867-1887, f. 16

Archivio di Stato di Milano, Mappe Cessato Catasto, cart.58, Borghetto Lodigiano, 1897-1902,f. 16

Credits

Compilazione: Dionisio, Agnese (2000)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).