Cascina Case Nuove

Borgo San Giovanni (LO)

Indirizzo: Via per Cascina Case Nuove, 0(P) (Fuori dal centro abitato, distinguibile dal contesto) - Borgo San Giovanni (LO)

Tipologia generale: architettura rurale

Tipologia specifica: cascina

Configurazione strutturale: Il bene Ŕ costituito da quattro edifici che, collegati fra di loro danno origine ad una corte chiusa, per cui si Ŕ ritenuto di schedarlo come un unico bene. La casa padronale (A) si trova, attraversato l 'androne d'ingresso, subito sulla sinistra in posizione centrale rispetto la corte: Ŕ un edificio a due piani (p.t. - Piano primo) con un portico d'ingresso con colonne in pietra e archi a sesto rialzato e soffitto ligneo con doppia travatura a vista e pavimento in piastrelle; le pareti dell'edificio sono in muratura intonacata, nelle quali si aprono numerose finestre; ha un tetto a padiglione su capriate lignee (?) in tegole (coppi) di cotto. Confinante con essa, all'estremo sinistro, si trova un edificio a pianta ad L adibito a casa colonica (B); Ŕ un edificio a due piani (p.T. - piano primo) con pareti in muratura intonacata nelle quali si aprono, a pian terreno porte intervallate da finestre e al piano rialzato solo finestre; ha tetto a capanna in tegole (coppi) di cotto.

Epoca di costruzione: sec. XV - sec. XVII

Uso attuale: ala sinistra casa colonica (B): abitazione; casa colonica (D), ala destra: abitazione; casa padronale (A): abitazione; stalla-fienile (C), ala destra: fienile/ stalla

Uso storico: ala destra (casa colonica D): abitazione collettiva; ala destra (stalla/fienile C): fienile/ stalla; ala sinistra (casa colonica B): abitazione collettiva; corpo principale (casa padronale A): abitazione

Condizione giuridica: proprietÓ privata

Riferimenti bibliografici

Pallavera F./ Zuffada, Tante cascine, un borgo. Storia, Arte, Cultura , della cominitÓ di Borgo San Giovanni, Lodi 1993, pp. 25 e 30

Credits

Compilazione: Sarti, Laura (1999)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).