Castello del Ginami - complesso

Gromo (BG)

Indirizzo: Piazza Dante 2/4 (Nel centro abitato) - Gromo (BG)

Tipologia generale: architettura fortificata

Tipologia specifica: castello

Configurazione strutturale: Il castello sorse nel 1226 sullo sperone di una roccia, in posizione dominante rispetto al Serio, che era il punto di transito obbligato. Sorse, ad opera del primogenito della famiglia Ginami dei Licini, con carattere di residenza famigliare e di rifugio; per questo non fu munito di particolari strutture difensive, al di fuori di un fossato limitato al fronte e ai fianchi e non fu mai sottoposto ad assalti, assedio o minacce di altro genere. Il castello rimase immutato nella sua struttura originale fino al XVI sec. quando la Repubblica Veneta impose la sostituzione del piccolo ponte levatoio con uno pił ampio; anche la porticina d'ingresso fu ingrandita al fine di diminuire la potenzialitą difensiva dell'insieme. Da allora vi furono altre trasformazioni che mutarono il carattere medioevale anche all'interno dell'edificio. Due corpi di fabbrica realizzati in tempi successivi si innestano nella costruzione originaria.

Epoca di costruzione: 1226

Uso attuale: intero bene: abitazione

Uso storico: intero bene: difensivo

Condizione giuridica: proprietą privata

Riferimenti bibliografici

Conti F./ Hybsch V./ Vincenti A., I castelli della Lombardia, Novara 1993, v. IV, pp. 86

Credits

Compilazione: Carabelli, R. (1999)

Aggiornamento: Scaburri, Luca (2007)

Fotografie: Ardiani, Paolo

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)