ASM Brescia spa (1908 - 2003)

fondo | livello: 1

Conservatore: ASM Brescia spa [numero REA: 402664 Bs] (Brescia, BS)

Produttore fondoBrescia, Azienda Servizi Municipalizzati di Brescia [numero REA: 402664 Bs] (1998 -)

Progetto: Centro per la cultura d'impresa: censimento descrittivo degli archivi d'impresa della Lombardia (1998 - 2011)

Consistenza: 90 registri, 60 volumi, 63 faldoni, 288 stampe e 353 provini fotografici, 60000 negativi, 40 faldoni di diapositive e 40 cd-rom, 12 dvd, 36 ml e quantità n.i. di microfilm, pellicole cinematografiche e di documentazione cartacea (vedi anche note)

Contenuto: Ente titolare: ASM Brescia spa - 402664 Bs. Archivio conservato da ASM Brescia spa a titolo di proprietà. il complesso documentale prodotto e gestito dall'Asm, oltre ovviamente ad una evidente rilevanza per ambiti quali la storia della realtà bresciana e dell'industria energetica, presenta proporzioni straordinarie (basti pensare alla fatturazione dei servizi erogati alle centinaia di migliaia di utenti), cui si aggiunge una dislocazione molto frammentata dei luoghi di conservazione dei documenti. A parte la sezione d'archivio storico inventariata, collocata in una stanza dedicata, il resto della documentazione è affidata per la conservazione unicamente agli uffici o settori produttori della stessa. Da ciò conseguono essenzialmente due problemi: l'impossibilità a gestire il sistema archivio nel suo complesso con un'esposizione marcata al rischio di dispersioni incontrollate, anche di documentazione destinabile per sua natura alla conservazione permanente. L'archivio storico, gestito a cura dell'Ufficio Comunicazione, è attualmente costituito dalla documentazione precedente al 1955, oggetto di un intervento di riordino.

Storia archivistica: Strumenti di corredo segnalati: l'intervento di riordino sulla documentazione precedente al 1955, realizzato nel 1988 a cura della Fondazione Luigi Micheletti di Brescia, ha portato alla realizzazione di un inventario, suddiviso per fondi, corrispondenti alle partizioni descritte nel presente censimento. L'inventario, redatto in forma sintetica, è corredato da introduzioni esplicative dettagliate e da sezioni iconografiche in cui sono raccolte carte intestate di corrispondenti locali, nazionali e esteri dell'impresa, prelevate dai fascicoli riordinati (ed ivi sostituite da fotocopie). L'intervento purtroppo ha interessato un quantitativo di documentazione piuttosto limitato, in cui peraltro spicca la serie dei verbali della Commissione di amministrazione, organo direttivo dell'impresa.

Criteri di ordinamento: parzialmente riordinato

espandi | riduci