Vellutificio Redaelli spa (1884 - 2006)

fondo | livello: 1

Conservatore: Vellutificio Redaelli spa [numero REA: 21007 Lc] (Mandello del Lario, LC)

Produttore fondoMandello del Lario, Fabbrica Velluti Alfredo Redaelli spa [numero REA: 21007 Lc] (1910 -)

Progetto: Centro per la cultura d'impresa: censimento descrittivo degli archivi d'impresa della Lombardia (1998 - 2011)

Contenuto: Ente titolare: Vellutificio Alfredo Redaelli spa - 21007 Lc. Archivio conservato da Vellutificio Redaelli spa a titolo di proprietą. Consistenza dell'archivio:30 diplomi, 24 volumi, 1 album fotografico, 2 volumi manoscritti, 7 faldoni di documenti cataloghi e presentazioni, 281,2 ml di raccoglitori, 3,5 ml di faldoni, 4,5 ml di registri, 41 scatole, 75,5 ml di campioni di stoffe, 60 album con campioni di stoffe, 0,5 ml di disegni tecnici, quantitą n. i. di documentazione informatica. Di straordinario valore storico la raccolta dei campioni di tessuto, ordinati e registrati dai primi del Novecento ad oggi: per la storia del gusto e della moda (l'azienda serve i maggiori couturiers nazionali ed esteri), per quella economica dell'industria tessile lombarda ed italiana, ma anche per la storia della tecnica del velluto (l'azienda opera in settori molto diversificati, che oltre alla moda e all'arredamento spaziano dai grandi formati per fondali e quinte di teatri storici - come la Fenice di Venezia - ai velluti sintetici speciali ignifughi per locali o per interni di treni e automobili).Non risultano dispersioni della documentazione. Si conserva anche una ricca miscellanea di documenti, diplomi, fotografie e campioni di tessuti relativi alla lunga storia e attivitą pił che centenaria dell'azienda. Anche tutte le scritture societarie, fin dalla sua fondazione come Radaelli, Finzi e Perrier,sono conservate. Lo scarto della documentazione amministrativo-contabile avviene secondo quanto stabilito dal Codice civile, ogni dieci anni. Si conservano per un lasso di tempo pił lungo i registri dei cespiti ammortizzabili e la documentazione relativa al personale.

Criteri di ordinamento: ordinato

espandi | riduci