SocietÓ Privilegiata per la Navigazione a Vapore nel Regno Lombardo-Veneto (1829 - 1836)

Altre denominazioni:
SocietÓ Privilegiata per la Navigazione a Vapore nel Regno Lombardo-Veneto

Sede: Milano

Tipologia ente: ente economico/impresa

Progetto: Centro per la cultura d'impresa: censimento descrittivo degli archivi d'impresa della Lombardia

Ragione sociale/forma giuridica/capitale sociale e settore di attivitÓ iniziali:
SocietÓ Privilegiata per la Navigazione a Vapore nel Regno Lombardo-Veneto, 61.20

Ragione sociale/forma giuridica/capitale sociale e settore di attivitÓ finali:
SocietÓ Privilegiata per la Navigazione a Vapore nel Regno Lombardo-Veneto , 61.20

Profilo storico
La "SocietÓ Privilegiata per la Navigazione a Vapore nel Regno Lombardo-Veneto" venne costituita nel corso del 1829 allo scopo di intraprendere un'attivitÓ di trasporto di passeggeri e merci lungo il fiume Po e sul Lago Maggiore. L'iniziativa, promossa dal duca Carlo Visconti di Modrone - giÓ azionista della SocietÓ Privilegiata dei Battelli a Vapore nel Regno Lombardo-Veneto fondata nel 1825 - nasceva sotto gli auspici del governo austriaco che, attraverso la concessione di esenzioni e di privilegi a chi intendesse avviare un servizio di navigazione a vapore nel Regno Lombardo-Veneto, intendeva promuovere lo sviluppo delle moderne comunicazioni all'interno dei confini territoriali. Sempre nel 1829, la societÓ procedette all'acquisto di due battelli a vapore, il Virgilio e l'Arciduchessa Elisabetta, con i quali vennero attivate corse nella tratta intermedia del Po, tra Pontelagoscuro e Mantova. In breve tempo il nuovo servizio di navigazione, dapprima limitato ai soli passeggeri e in seguito esteso anche alle merci, entr˛ in concorrenza con la corriera di Mantova, che compiva un viaggio settimanale ed aveva un contratto con le Regie Poste fino al 1834. Due anni pi¨ tardi, la societÓ decise di vendere i due battelli (a cui se ne erano aggiunti altri, tra i quali l'Eridano, il Romolo e il Plinio) al barone Testa di Piacenza.

Data aggiornamento: 10/01/2000
Autore della scheda: Geoffrey Pizzorni