Grafos sas [numero REA: 200393 Mi] (1933 -)

Altre denominazioni:
Grafos SA

Sede: Abbiategrasso

Tipologia ente: ente economico/impresa

Progetto: Centro per la cultura d'impresa: censimento descrittivo degli archivi d'impresa della Lombardia

Numero REA: 200393 Mi

Ragione sociale/forma giuridica/capitale sociale e settore di attivitÓ iniziali:
Grafos SA - societÓ anonima per azioni - - 28.75; 21; 51.47.2; 51.54.1

Ragione sociale/forma giuridica/capitale sociale e settore di attivitÓ finali:
Grafos sas - societÓ in accomandita semplice - L. 600.000 - 28.75; 21; 51.47.2; 51.54.1

Profilo storico
Nel 1933, dopo aver diretto lo stabilimento della Fabbriche Riunite Metalli, l'ingegnere svizzero Mattia Luchsinger inaugurava ad Abbiategrasso un laboratorio, attrezzato con macchinari da lui stesso progettati, nel quale venivano prodotti fogli e libretti in similoro e alluminio. Negli anni seguenti, l'attivitÓ artigianale si allarg˛ alla produzione di carta per impressione a caldo in similoro e vari colori e alla realizzazione di pastello blu utilizzato per verniciare vetrate. Nel 1942 la societÓ assunse la forma giuridica di sas. Nel 1946, in seguito alla scomparsa del fondatore, l'impresa venne proseguita dal figlio omonimo Mattia e dalla signora Maria Maddalena vedova Luchsinger, mentre la sede venne trasferita nell'attuale laboratorio di via Crivellino 4, sempre ad Abbiategrasso. Negli anni seguenti, l'attivitÓ continu˛ a svilupparsi, grazie anche all'opera di Mattia Luchsinger che miglior˛ la tecnica di produzione per la carta per impressione e pose particolare attenzione all'automazione dei macchinari. Nel 1994, dopo la scomparsa dell'imprenditore elvetico e il ritiro della signora Luchsinger, la guida della societÓ Ŕ stata presa dall'ingegnere Venanzio Dossena.

Data aggiornamento: 10/01/2000
Autore della scheda: Geoffrey Pizzorni