Cima Vittoria (Milano 1834 - Milano 1930)

Progetto: UniversitÓ degli Studi di Pavia: repertorio degli archivi letterari lombardi del Novecento

Nasce a Milano dalla famiglia Cima della Scala, e si forma a Parigi. Pianista, animatrice, tra il 1860 e la prima guerra mondiale, di un importante salotto milanese vicino alla Scapigliatura e frequentato, tra gli altri, dagli industriali De Angeli e Pirelli, da Torelli Viollier, fondatore del "Corriere della Sera", da Giuseppe Giacosa, Luigi Gualdo, Federico De Roberto.
[Cfr. DBDL, pp. 307-308]

Bibliografia
- DBDL = Dizionario biografico delle donne lombarde, a cura di R. Farina, Milano, Baldini & Castoldi, 1995

Compilatori
Albesano Silvia