Nella bottega di un ramaio

Provengono dalla bottega di un fabbro ramaio della montagna bresciana gli oggetti presentati in questa vetrina. Essi appartengono alla collezione Giacomo Bergomi di Montichiari, descritta analiticamente in oltre settecento schede della sezione Beni etnoantropologici.

Nella categoria economia e ritualità domestiche si possono scovare molti altri utensili delle cucine di un tempo. Le loro forme appartengono a una tradizione radicata nei secoli, e sono diffuse in tutta l’Italia settentrionale. Spesso è difficile datare con precisione questi manufatti, forgiati per generazioni e generazioni praticamente identici a se stessi.

(Si riporta per ogni oggetto anche la denominazione locale).

Casseruola - montagna bresciana, bottega di fabbro ramaio
casaròla (casseruola)

Mestolo - montagna bresciana, bottega di fabbro ramaio
mèscol (mestolo)

Padella - montagna bresciana, (recipiente) bottega di fabbro ramaio, (manico) di fabbro ferraio (#frér#)
padèla (padella)

Padella - montagna bresciana, (recipiente) bottega di fabbro ramaio, (manico) di fabbro ferraio (#frér#)
padèla (tegame)

Paiolo - montagna bresciana, (recipiente) bottega di fabbro ramaio, (manico) di fabbro ferraio (#frér#)
paròl (paiolo)

Paiolo - montagna bresciana, (recipiente) bottega di fabbro ramaio, (manico) di fabbro ferraio (#frér#)
pignàta/brunsì (pentola, pignatta)

Secchio - montagna bresciana, (recipiente) bottega di fabbro ramaio, (manico) di fabbro ferraio (#frér#)
sedèl (secchio)

Teglia - montagna bresciana, bottega di fabbro ramaio
padèla (teglia)

La collezione, creata dal pittore bresciano Giacomo Bergomi, è stata da lui donata al Comune di Montichiari. Comprende moltissimi reperti di diversa natura, dimensione e materia. Gli oggetti hanno in comune la provenienza (montagna e pianura bresciana) e la cultura rurale nelle sue declinazioni: allevamento del bestiame, lavori domestici, artigianato.

Il catalogo informatizzato della collezione, oggi esposta nel Museo Demologico Giacomo Bergomi, è consultabile anche presso la sede di Montichiari.

Tag: , , , ,

Pubblicato: 6 ottobre 2009 [Saverio Almini]