Terapia d’Arte: un’opera al giorno. 30

Sosteniamo idealmente gli Enti sanitari lombardi con un’Opera al giorno, selezionata tra i beni culturali di loro proprietà catalogati nel SIRBeC di Regione Lombardia. Per scoprire la storia, la cultura, l’arte che accompagna l’eccellenza degli ospedali e della scienza medica in Lombardia.

Carpi Aldo,Tevarotto Angelo, Cacciata di Adamo e Eva, A.S.S.T. Grande Ospedale Metropolitano Niguarda –  link alla scheda
L’opera fa parte del progetto iconografico pensato dall’arcivescovo di Milano Ildefonso Schuster per le vetrate dell’abside della Chiesa dell’Annunciata presso l’Ospedale Niguarda: una storia in tre episodi dal peccato originale all’Incarnazione.

Questa vetrata è realizzata nel 1939 dal Laboratorio milanese di Angelo Tevarotto su progetto di Aldo Carpi, che utilizza per le figure umane modelli dell’Accademia di Brera. E’ la più concitata e sofferta tra le tre rappresentazioni: Carpi cerca di conferire ai suoi protagonisti un vero senso di colpa e smarrimento. Tutto intorno a loro la narrazione si sviluppa in un fittissimo intreccio di animali, piante e fiori del Paradiso Terrestre, dai precisi significati simbolici.
Qui le altre due vetrate

Sironi Mario, Tevarotto Angelo, Annunciazione – link alla scheda

Salietti Alberto, Tevarotto Angelo, Natività di Gesù – link alla scheda

Scopri tutte

Pubblicato: 28 dicembre 2020 [cm]