Sesto San Giovanni / Cinisello Balsamo - Parco Nord, settore Est e Torretta - Orti abusivi dietro Villa Torretta - Viale Fulvio Testi - Prato (dal 1992 area dei laghetti Fulvio Testi) - Via Clerici / Sullo sfondo Capannoni Breda (a sinistra) e Centro scolastico Parco Nord (a destra)

Borella, Francesco (?)

Sesto San Giovanni / Cinisello Balsamo - Parco Nord, settore Est e Torretta - Orti abusivi dietro Villa Torretta - Viale Fulvio Testi - Prato (dal 1992 area dei laghetti Fulvio Testi) - Via Clerici / Sullo sfondo Capannoni Breda (a sinistra) e Centro scolastico Parco Nord (a destra)

Descrizione

Autore: Borella, Francesco (?) (1937-), fotografo principale

Luogo e data della ripresa: Sesto San Giovanni (MI), Italia, 00/03/1989 - 00/09/1989

Materia/tecnica: stampa cibachrome/ilfochrome / carta

Misure: 10 x 15

Note: L'area Est del Parco Nord č stata interessata dai primi interventi di rimboschimento (primi lotti) a partire dal 1983. Villa Torretta, edificio del XVI secolo, dagli inizi del Novecento di proprietā della Breda, venne rilevata dal Consorzio Parco Nord nel 1981. Il palazzo si trovava in uno stato di abbandono e degrado. Nel 1986-1987 il Consorzio avvia i lavori di messa in sicurezza e di copertura provvisoria dell'edificio per scongiurare danni irreversibili alla struttura ed ai preziosi affreschi superstiti. Nel mese di marzo 1989 vengono rasi al suolo gli orti abusivi e le baracche sorte nel giardino della villa. Nel mese di ottobre 1989 č completato un lavoro di pulizia e semina del giardino

Collocazione: Sesto San Giovanni (MI), Ente Parco Nord, fondo Archivio Gev - Parco Nord Milano, GEV_ST

Classificazione

Genere: paesaggio; reportage

Soggetto: traffico/viabilitā; cittā; parchi / giardini / orti; industria; ambiente antropizzato

Credits

Compilazione: Nicolini, Melissa (2019)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).