quadra di Orzinuovi sec. XIV - 1797

La quadra degli Orzi citata nell’estimo visconteo del 1385 comprendeva i seguenti comuni: gli Orzi con le sue ville, Farfengo, Gabiano, Pompiano, Gerola, Acqualonga, Villagana, Barco, Corzano, Casminico (?), Onsado (errore forse per Ognato), Amindo (?), Breandico, Sablonera, Mairano, Breda nuova, Castelgonnelle.
Nel 1429 oltre ad Orzinuovi vi erano i comuni di Pompiano, Corzano, Casanico, Gerola, Pudiano, Farfengo, Acqualunga, Villagana, Villachiara, Barco, Urago (omesso nel 1473), mancava invece Pavone, inserito nel 1473 (Valentini 1898), mentre nel 1493 la podesteria di Orzinuovi sembrava comprendere solo il comune e le sue ville di Coniolo, Rossa, Pudiano, Ovanengo e Terra verda (Medin 1886).
La podesteria maggiore di Orzinuovi comprendeva nella sua giurisdizione anche i vicariati minori di Pontoglio, Pompiano ed Orzivecchi.
Il podest, che dal 1426 al 1440 era stato nominato da Venezia, a partire da questa data venne inviato da Brescia, scelto tra i nobili cittadini; tranne un breve periodo tra il 1440 ed il 1447, il podest di Orzinuovi aveva competenza in materia civile e criminale, citra penam sanguinis (Parzani 1983, pp. 55-56) ed oltre alla giurisdizione, vigilava sulla vita amministrativa, coadiuvato da un suo cancelliere e da un connestabile (o cavaliere) (Zanelli 1912); la fortezza di Orzinuovi era invece sotto il governo di un provveditore veneto (AC Orzinuovi, Inventario, introduzione).
All’inizio del Seicento sembrava costituire quadra a s (Da Lezze 1610).
Nel 1679 la quadra era costituita dai seguenti comuni: Orzinuovi, Orzivecchi, Ludriano, Barco, Villachiara, Acqualunga e Gabbiano (Elenco comuni Territorio di Brescia, 1679).
Nel 1764 Orzinuovi “e Corte” costituiva quadra a s e contava 3918 anime (Descrizione generale 1764).
Nel 1796 la quadra risultava composta dai comuni di Orzinuovi, Coniolo e Rossa, Pudiano e Ovanengo forse a quel tempo costituiti ufficialmente in comuni (F d’Ostiani 1908).
Da altre fonti di tipo fiscale risulta per che nel 1733 della quadra facevano parte Orzinuovi, Orzivecchi, Padernello, Mottella, Barco, Zurlengo, Marocchina, Meano, Mezzullo, Castelletto, Breda Gambara, Breda Maggia, Coler (errore per Colorno ?) Gabbiano (Mazzoldi 1966), anche se ci in aperto contrasto per esempio con quanto affermato dal Da Lezze che dice che gli abitanti di Orzivecchi erano “cittadini, n fa(cevano) alcuna cosa con il territorio” (Da Lezze 1610).

ultima modifica: 09/01/2006

[ Giovanni Zanolini ]