Le tre Grazie

Ligari, Cesare

Le tre Grazie

Descrizione

Identificazione: Tre grazie

Denominazione: Volta del salottino di palazzo Malacrida

Autore: Ligari, Cesare (1716-1770)

Cronologia: post 1761

Tipologia: pertinenze decorative

Materia e tecnica: intonaco/ pittura a fresco

Misure: 120 cm x 300 cm

Descrizione: L'affresco ricopre la volta ribassata del salottino attiguo al salone d'onore del palazzo. Il medaglione con le tre Grazie incorniciato da quadrature architettoniche. La stanza sembra aprirsi su un cielo azzurro, al centro una grande nuvola sospinta da testine di putti che soffiano con forza. Sulla nuvola tre fanciulle sedute, una di spalle, si scambino sguardi. Il putto con la colomba abbracciato da una delle tre donne rivolge il proprio sguardo in basso, allo spettatore.

Notizie storico-critiche: Secondo medaglione affrescato da Cesare Ligari a palazzo Malacrida dopo la volta del salone d'onore. Il pittore valtellinese formatosi alla scuola veneziana avrebbe dovuto realizzare altri tre affreschi, ma fu licenziato dal committente Giampietro Malacrida dopo una disputa sui pagamenti.
L'affresco incorniciato dalle quadrature del Coduri.

Collocazione

Morbegno (SO), Palazzo Malacrida

Credits

Compilazione: Novarese, M. (2001)

Aggiornamento: Perlini, Silvia (2014)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).