Pianoforte

Stodart William

Pianoforte

Descrizione

Autore: Stodart William (ditta attiva 1790-1861), esecutore

Cronologia: ca. 1820

Tipologia: strumenti musicali

Materia e tecnica: legno di mogano; legno di palissandro; ottone; legno di abete; legno di tiglio; legno di acero; legno di ebano; avorio

Misure: 1667 mm x 638 mm x 860 mm x 248 mm

Descrizione: Cassa e sostegno
Lo strumento ha sagoma rettangolare con angoli anteriori arrotondati e tastiera integrata.
I fianchi sono lastronati in mogano, con bordure di palissandro a vena ortogonale. La cassa e il sostegno sono decorati con applicazioni e intarsi in ottone.
Il sostegno, lastronato in mogano e fornito anteriormente di due cassetti, ha sei gambe. Queste, con rotella al piede, sono tornite a balaustra e intagliate a bastoncini verticali.
Una falsa gamba, della stessa foggia delle sei gi descritte, serve da sostegno al pedale.
Sopra la tastiera vi una tavola frontale asportabile, lastronata in palissandro.
Il fondo in legno di conifera (abete ?).
Lo strumento fornito di coperchio con due ribaltine affiancate e di un portello per la tastiera incernierati insieme, tutti di mogano; il coperchio, a sua volta fissato alla cassa.

Tavola armonica e somiere
La tavola armonica, d'abete a vena diagonale, si trova in posizione laterale destra.

Collezione: Collezione del Museo degli Strumenti Musicali

Collocazione

Milano (MI), Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco. Museo degli Strumenti Musicali

Credits

Compilazione: Gatti, Andrea (2003)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).