Pianoforte

Voetter Michele e figlio

Pianoforte

Descrizione

Autore: Voetter Michele e figlio (mancano dati), esecutore

Cronologia: ca. 1850 - ca. 1899

Tipologia: strumenti musicali

Materia e tecnica: legno di palissandro; legno di abete; legno ebanizzato; legno d'ebano; osso

Misure: 1306 mm x 610 mm x 1240 mm

Descrizione: Lo strumento ha sviluppo verticale con tastiera aggettante.
I fianchi sono lastronati in palissandro.
Due montanti, composti ciascuno d'altrettanti elementi a foggia di voluta, reggono l'aggetto della tastiera.
La tavola armonica d'abete. Le caviglie di ferro hanno testa quadrata.
L'incordatura disposta in senso diagonale.
La tastiera, di 82 note, ha per ambito do0 - la6.
I tasti diatonici sono ricoperti con lastrine d'osso in due pezzi. I frontalini sono lastrine piane dello stesso materiale. I blocchetti dei tasti cromatici, di legno ebanizzato, sono ricoperti con lastrine d'ebano.
I tasti sono guidati nella loro corsa da perni fissati alla traversa anteriore del telaio.
L'affondo dei tasti delimitato dalla traversa anteriore del telaio.
La meccanica moderna, munita di scappamento, con bretelline e paramartelli. Le teste dei martelli, rivolte verso il retro dello strumento, sono rivestite di feltro, come gli smorzatori.
Lo strumento ha due pedali per i dispositivi di moderato (panno che s'interpone tra martelli e corde) e risonanza (leva smorzatori).

Collezione: Collezione del Museo degli Strumenti Musicali

Collocazione

Milano (MI), Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco. Museo degli Strumenti Musicali

Credits

Compilatore: Gatti, Andrea (2003)

Funzionario responsabile: Salsi, Claudio

Ultima modifica scheda: 01/04/2021

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)