Monumento funebre per Stefano Antonio Morcelli

Teosa Giuseppe

Monumento funebre per Stefano Antonio Morcelli

Descrizione

Autore: Teosa Giuseppe (1758-1760/ 1848)

Cronologia: post 1821

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: inchiostro/ acquerello su carta

Misure: 156 mm x 205 mm

Descrizione: Entro una grande nicchia posto il sarcofaco sopra il quale disteso, appoggiato sul braccio sinistro, un uomo; davanti al sepolcro, leggermente a sinistra, si vede una figura maschile alata, probabilmente allegoria del tempo; in basso a destra vi una figura femminile accompagnata da un leone.

Notizie storico-critiche: Questo secondo disegno (cfr. D00143) presenta un progetto pi articolato per il monumento a Stefano Antonio Morcelli per il quale l'artista prevedeva una leggera rientranza arcuata nella quale collocare su un alto basamento la figura idealizzata del prevosto giacente, appoggiato al busto di Pericle (simbolo della piccola Atene clarense). Accanto al sarcofago erano poste le figure allegoriche della Fama e della Mansuetudine. Tra i progetti teosani questo quello che pi si avvicina al monumento realizzato dal Monti; tuttavia qui si nota una forte insistenza sulla figura del Morcelli come cultore dell'antico pi che come pastore e uomo di chiesa preferite dalla soluzione del ravennate.

Collezione: Raccolte d'arte della Fondazione Biblioteca Morcelli-Pinacoteca Repossi

Collocazione

Chiari (BS), Pinacoteca Repossi

Credits

Compilazione: Fusari, Giuseppe (2006); Scorsetti, Monica (2006)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).