Pianta della struttura di una chiusa

Martinelli, Domenico

Pianta della struttura di una chiusa

Descrizione

Autore: Martinelli, Domenico (1650-1718)

Cronologia: post 1694 - ante 1699

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: carta/ inchiostro a penna/ acquerello/ grafite

Misure: 376 mm x 261 mm

Descrizione: disegno in scala, conserva tracce della preliminare costruzione a grafite; è eseguito con tiralinee e compasso, a inchiostro grigio a penna; acquerellature colore marrone chiaro; il disegno presenta una marginatura a inchiostro bruno; il supporto sul quale è tracciato è carta colore avorio leggermente imbrunito e presenta puntinature di costruzione del disegno

Notizie storico-critiche: Nell'"Indice" del tomo nel quale era rilegato il disegno viene definito: "Pianta (...) d'una cataratta".
Si tratta di un disegno relativo a una chiusa (o cataratta), attribuito da Hellmut Lorenz a Domenico Martinelli rappresenta la struttura di base che costituisce le fondamenta del manufatto.
Il disegno è collegato ad altri tre relativi allo stesso soggetto presenti nella Collezione Sardini Martinelli: la rappresentazione delle due fronti alle estremità della chiusa (Milano, Collezione Sardini Martinelli inv. 3,2bis), la sezione longitudinale (ibidem inv. 3,5) e la pianta che illustra il funzionamento del meccanismo (ibidem inv. 3,5 bis).
Secondo le indicazioni fornite dalla scala grafica inserita nel disegno, dovrebbe appartenere alla serie di studi di macchine eseguiti da Martinelli in occasione della sua permanenza in territorio renano (Germania e Olanda) tra il 1694 e il 1698.
Si potrebbe trattare quindi della riproduzione di un manufatto da lui visto in uno di questi paesi, da conservare come esempio o da riproporre come modello a qualche committente. Non è possibile risalire a una collocazione più precisa sul territorio.
La struttura di base che fa da fondamento al manufatto, è composta da travetti in legno, intrecciati in corrispondenza delle parti in muratura ed è ancorata al terreno attraverso un fitto sistema di palificazioni, come si evince dai disegni in elevazione.

Collocazione

Milano (MI), Civiche Raccolte Grafiche e Fotografiche. Gabinetto dei Disegni

Credits

Compilazione: Caspani, Licia Anna (2008)

Aggiornamento: Caspani, Licia Anna (2009)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).