Animali fantastici

Terzi Sergio detto Nerone

Animali fantastici

Descrizione

Autore: Terzi Sergio detto Nerone (1939), autore

Cronologia: post 1972 - ca. 1974

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: olio su tela

Misure: 38 cm x 28 cm

Descrizione: Animale fantastico di colore marrone, in corsa in mezzo alla vegetazione.

Notizie storico-critiche: Soggetti come questo, ossia animali fantastici e feroci raffigurati in boschi dalla vegetazione rigogliosa, sono quelli ai quali Nerone si dedica quando comincia a dipingere nel 1972.
Come sottolinea Mario De Micheli, essi incarnano il male di vivere (Lajolo D., De Micheli M., 1978).
"Anche Nerone possiede dunque un suo bestiario come Ligabue o Covili, mentre per˛ le belve di Ligabue in lotta tra di loro diventano soprattutto il traslato delle energie che pervadono la natura e gli animali di Covili fanno esclusivamente parte di una solida seppur drammatica realtÓ contadina, in Nerone acquistano quasi sempre il significato di presenze inquietanti, schernenti e allarmanti, quando non anche maligne e infernali (Lajolo D., De Micheli M., 1978).
Commenti chiarificatori su questo genere di soggetto nella pittura di Nerone sono stati espressi anche da Renzo Margonari e Salvatore Maugeri ("Nerone", 1974).
La presenza, sul telaio di questo quadro, del timbro della Galleria Cortina - Palmieri di Milano testimonia che l'opera Ŕ stata presentata in una delle due mostre che questa galleria ha dedicato a Nerone: una nel 1974; una nel 1978. Dal momento che tra i cataloghi di proprietÓ di Angela Candiani vi Ŕ quello della mostra del 1974, Ŕ probabile che il dipinto abbia partecipato alla prima delle due esposizioni. Sul vetro che protegge il dipinto Ŕ ancora incollato un bollino adesivo con il numero 13 segnato a penna, che potrebbe essere la numerazione data allora ai lavori presentati in galleria.
La partecipazione alla mostra della Galleria Cortina - Palmieri aiuta a datare l'opera tra il 1972 e il 1974. Tra l'altro essa Ŕ molto simile ad una che Ŕ pubblicata in catalogo, datata 1973 (Nerone, 1974).

Collocazione

Milano (MI), Fondazione Davide Lajolo

Credits

Compilazione: Ciottoli Sollazzo, Nora (2004)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).