ANIMALE

Pippi Giulio detto Giulio Romano

ANIMALE

Descrizione

Autore: Pippi Giulio detto Giulio Romano (1499 ca./ 1546), ideatore / esecutore

Cronologia: ca. 1527 - ca. 1528

Tipologia: scultura

Materia e tecnica: stucco; stucco a stampo

Misure: 0,52 m x 0,54 m

Notizie storico-critiche: Lo scomparto di forma triangolare, con vertice rivolto verso l'alto, occupato dalla rappresentazione di una pecora sdraiata al suolo.
La cornice che delimita lo spazio, decorata con un kymation ionico, stata eseguita per prima, a mezzo di stampo. All'interno dello scomparto stata poi stesa la malta di fondo, sulla quale stato riportato il disegno del rilievo. Sulla base di questo stata poi modellata in loco la figura, realizzata su di un'anima in chiodi di ferro, conficcati nella muratura in laterizio della volta.
Tanto la cornice quanto la figurazione sono eseguite in due strati: uno sottostante pi leggero, poroso e grigio rosato, ed uno superficiale pi chiaro e compatto. La finitura originale prevedeva uno scialbo a calce di cui sono rimaste poche tracce. L'azzurro del fondo del lacunare di restauro, ma ripropone l'originale cromia cinquecentesca.

Collocazione

Mantova (MN), Museo Civico di Palazzo Te

Credits

Compilazione: Bonoldi, Lorenzo (2008)

Aggiornamento: Pisani, Chiara (2010)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).