Homo Sapiens 2000

Falchi, Aldo

Homo Sapiens 2000

Descrizione

Identificazione: figura maschile

Autore: Falchi, Aldo (1935-), esecutore

Cronologia: post 1989

Tipologia: scultura

Materia e tecnica: bronzo/ patinatura

Misure: 28 cm x 24 cm x 50 cm (intero)

Descrizione: Scultura in bronzo patinato

Notizie storico-critiche: "Aldo Falchi dalla passione per la scultura è approdato all'esperienza e alla sapienza del mestiere di plasticatore, figurinaio in porcellana, per ritornare con uno straordinario bagaglio di conoscenza, di mestire, forme e racconti, a una personale interpretazione della scultura tradizionale. Voglio dire che Falchi - e le sue opere ben lo testimoniano - ha saputo assai ben coniugare la parte artigianale e gli aspetti artistici del proprio lavoro, e la tradizione con la ricerca personale come momento espressivo e narrativo (con qualche indulgenza caricaturale) e come ricerca formale, estetica, originale testimonianza di individualità. E tutto ciò senza rinunciare a un sostanzioso legame con la tradizione figurale, portata talvolta a un'espressività tealtrale (la sequenza dell'Homo sapiens, Rigoletto, Senilità, I Conquistadores, sequenza dei Sabba, Il Fauno), cercata e voluta per accentuare il disagio, evidenziare le contraddizioni, le fratture (Rimemebranze di Don Giovanni)" [Segato G., "Scultura. Sette variazioni sul corpo", Medole 2000, p. 7].

Collocazione

Medole (MN), Civica Raccolta d'Arte - Torre Civica Medole

Credits

Compilazione: Massari, Francesca (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)