La traslazione delle salme nell'Ossario di Solferino

Gaburo Michelangelo

La traslazione delle salme nell'Ossario di Solferino

Descrizione

Identificazione: La traslazione delle salme all'Ossario di Solferino il 24 giugno 1870

Autore: Gaburo Michelangelo, pittore

Cronologia: post 1870 - ca. 1880

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: tela/ pittura a olio

Misure: 72 x 48,5

Notizie storico-critiche: Negli Ossari trovarono degna sistemazione, dopo un generale disseppellimento, i resti mortali di tutti i caduti, che vennero così accomunati nella pietà e nel ricordo. La costruzione degli Ossari fu la prima attività promossa dalla neonata Società Solferino e San Martino. Il 24 giugno 1870 essi furono solennemente inaugurati alla presenza del principe ereditario Umberto, del principe Eugenio di Savoia Carignano, delle rappresentanze francesi ed austriache e delle alte cariche dello stato. In Solferino il rito funebre fu celebrato da mons. Luigi Martini, il confortatore dei Martiri di Belfiore (da: E. Fario, Una Istituzione al servizio della storia. La Società Solferino e S. Martino")

Collocazione

Solferino (MN), Società Solferino e San Martino. Museo di Solferino

Credits

Compilazione: Montanari, Elena (2009)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)