Termometro differenziale di Leslie - fisica

Leslie John

Termometro differenziale di Leslie - fisica

Descrizione

Il termometro differenziale di Leslie Ŕ un termometro ad aria. Lo strumento Ŕ posto su una base rettangolare di legno ed Ŕ costituito da due globi di vetro pieni d┐aria, oggi mancanti, uniti tramite un tubo ad U, fissato su un sostegno di legno, parzialmente riempito di un liquido colorato. Due scale sono marcate a mano in inchiostro nero su entrambe le facce del termoscopio. Le scale sono divise in gradi e le temperature sono scritte ogni 5 gradi. La scala sul davanti va da 0░ a +100░ ed Ŕ lunga 34 cm. La scala sul retro va da 0░ a +100░ ma Ŕ lunga 35,5 cm.

Funzione: I termometri differenziali erano in grado di misurare la differenza tra la temperatura dell'ambiente e quella della sorgente in osservazione.

Modalità d'uso: Quando il globo superiore viene riscaldato, l┐aria si dilata e spinge verso il basso la colonnina di liquido, che si alza nell┐altro braccio. La differenza di temperatura tra le due sfere si legge sulla scala affiancata al tubo termometrico.

Autore: Leslie John (inventore) (1766/ 1832)

Tipologia: Termoscopio di Leslie

Materia e tecnica: vetro; liquido; legno

Categoria: fisica

Misure: 9 cm x 25 cm x 50 cm

Collocazione

Pavia (PV), Museo per la Storia dell'UniversitÓ

Riferimenti bibliografici

Strumenti Alessandro "Gli strumenti di Alessandro Volta : Il gabinetto di fisica dell'UniversitÓ di Pavia", Milano 2002

Credits

Compilazione: Boffelli, Fabrizio (2008)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).