Amperometro - Industria, manifattura, artigianato

Amperometro - Industria, manifattura, artigianato

Descrizione

Strumento di misura dalla forma tipicamente circolare. Tutta la superficie superiore è occupata dal quadro di lettura che è protetto da un vetro. La scala ha la forma di un arco di circonferenza ed è numerata da 0 a 6 con intervalli di 0,2. La lancetta indicatrice è imperniata nella parte inferiore del quadrante. Al di sotto dello strumento è collocato un innesto per inserirlo eventualente su un supporto mentre in alto sono posizionati alcuni connettori elettrici. Lo strumento era destinato alla misura degli ampére e quindi della quantità di corrente passante in un circuito elettrico.

Funzione: L'amperometro è un tipico strumento utilizzato in elettrotecnica per determinare l'intensità della corrente elettrica presente all'interno di un circuito.

Ambito culturale: manifattura francese

Datazione: post 1900 - ante 1910

Materia e tecnica: metallo; vetro

Categoria: industria, manifattura, artigianato

Misure: 7,5 cm x 17 cm x Ø 11,5 cm

Peso: 591 g

Collocazione

Milano (MI), Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci"

Credits

Compilazione: Reduzzi, Luca (2006)

Aggiornamento: Iannone, Vincenzo (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)