Sezione di manichetta per respirazione subacquea - canna - Industria, manifattura, artigianato

Tursini Luigi

Sezione di manichetta per respirazione subacquea - canna - Industria, manifattura, artigianato

Descrizione

Il modello rappresenta una sezione di canna di bambý con giunto snodabile in pelle. Nel giunto Ť inserita una molla di ferro

Funzione: La canna permetteva di collegare il palombaro al galleggiante sul pelo dell'acqua.

Modalità d'uso: I giunti in pelle permettevano di rendere le manichette di respirazione snodabili. La molla all'interno dei giunti assicurava il passaggio dell'aria impedendo al giunto di creare strozzature.

Autore: Tursini Luigi (progettista) (notizie sec. XX)

Ambito culturale: manifattura italiana

Datazione: 1952 - 1953

Materia e tecnica: pelle; legno; ferro

Categoria: industria, manifattura, artigianato

Misure: 40 cm x Ø 2 cm

Peso: 500 g

Collezione: Collezione di modelli storici leonardeschi

Collocazione

Milano (MI), Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci"

Riferimenti bibliografici

Scienza Tecnica "Scienza e Tecnica di Leonardo : Artiglieria-Genio-Marina-Aeronautica", Roma 1952, pp. 96-97

Leonardo da Vinci "Il Codice Arundel", Firenze 1990

Sutera S. "Leonardo : le fantastiche macchine di Leonardo da Vinci al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano : disegni e modelli", Milano 2001

Credits

Compilazione: Giorgione, Claudio (2007)

Aggiornamento: Iannone, Vincenzo (2011); Bertelli, Simone (2018)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).