Quadro elettrico - Industria, manifattura, artigianato

Tecnomasio Italiano Brown Boveri (TIBB); C.G.S. SocietÓ Anonima per Istrumenti Elettrici

Quadro elettrico - Industria, manifattura, artigianato

Descrizione

Il quadro elettrico Ŕ costituito da una struttura in ferro ricoperta, nella parte frontale superiore, da un pannello in marmo. Su questo pannello sono fissati quattro strumenti di misura elettrici (due amperometri e due voltmetri), due prese di corrente in ceramica, un volano per l'apertura e chiusura dei circuiti elettrici, due porta lampade con le lampadine inserite. Nella parte inferiore sono invece inseriti due dispositivi per la regolazione della tensione. Uno dei due volani Ŕ per˛ mancante.

Funzione: Quadro per il controllo del funzionamento elettrico della centrale e, presumibilmente, per la gestione dei carichi elettrici del canapificio.

Autore: Tecnomasio Italiano Brown Boveri (TIBB) (costruttore) (1903/ 1988); C.G.S. SocietÓ Anonima per Istrumenti Elettrici (costruttore) (1904/ 1923)

Ambito culturale: manifattura

Datazione: ca. 1908

Materia e tecnica: marmo; vetro; ferro; carta

Categoria: industria, manifattura, artigianato

Misure: 92 cm x 90 cm x 217 cm

Collocazione

Milano (MI), Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci"

Credits

Compilazione: Ranon, Simona (2007)

Aggiornamento: Iannone, Vincenzo (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).