Casa Rabia Feltrinelli

Milano (MI)

Indirizzo: Piazza S. Sepolcro 1 - Milano (MI)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: palazzo

Configurazione strutturale: Chiude il lato SE della piazza. Esempio di dimora della nuova nobiltą sforzesca, citata anche da Cesariano nel 1521, anche se la fronte nulla conserva dell'antico aspetto. Nel giardinetto interno sono raccolte, in cattivo stato, alcune lapidi rinascimentali con iscrizioni latine dedicate a divinitą pagane e che comprovano la proprietą dei Rabia. Originariamente, prima dell apesante ristrutturazione del XIX sec., era un complesso che si estendeva in profonditą nel tessuto storico della zona e molto ricco, dotato di cappella, di un giardino e di portici, oltre che dotata di ampi affreschi di Bernardino Luini, presenti anche in facciata. Degli affreschi in questione rimangono solo due cicli a carattere mitologico e alcuni altri frammenti parecchio deteriorati per effetto del maldestro distacco.

Epoca di costruzione: fine sec. XV - inizio sec. XVI

Autori: Solari, Cristoforo, progetto; Luini, Bernardino, decorazioni interne; Fontana, Gerolamo, rifacimenti e cambio di destinazione d'uso; Savoldi, Angelo, rifacimenti interni e in facciata

Uso attuale: intero bene: abitazione

Uso storico: intero bene: abitazione

Condizione giuridica: proprietą privata

Percorsi tematici:

Credits

Compilatore: Ribaudo, Robert (2011)

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)