Chiesa di S. Maria alla Porta

Milano (MI)

Indirizzo: Via S. Maria alla Porta - Milano (MI)

Tipologia generale: architettura religiosa e rituale

Tipologia specifica: chiesa

Configurazione strutturale: GiÓ nella denominazione si indica l'ubicazione presso l'antica Porta Vercellina lungo la cerchia delle mura romane. Ad una sola navata, secondo uno degli svariati disegni del Richini per la chiesa, termina in un'aula quadrata, reggente il tamburo, traforato a nicchie, di una cupola con lanterna in sommitÓ. Nei fianchi, si aprono le cappelle con serliane, alternate da rchi racchiudenti tribunette. Sotto l'altare, lo scurolo, in forma di chiesetta a tre navi, dove furono raccolte lapidi e monumenti funerari rimossi dalle pareti e dal pavimento della chiesa. E' scomparso, dopo i bombardamenti del '43, il santuario. Presenta una facciata coeva, densa di elementi architettonici e decorativi a forte aggetto, mai per˛ disordinati. L'ordine inferiore poggia su altissimi piedistalli di granito rosa; in mezzo risalta il maestoso portale architravato a cui sovrasta l'alto rilievo a molte figure con l'Assunzione della Vergine. Le altre statue in nicchia e in sommitÓ sono invece del sec. XIX.

Epoca di costruzione: seconda metÓ sec. XVII

Autori: Ricchino, Francesco, progetto rifacimento; Castelli, Carlo, completamento rifacimento, facciata e santuario; Simonetta, Carlo, sculture in facciata; Moraglia, Giacomo, scurolo sotto l'altare

Uso attuale: intero bene: chiesa

Uso storico: intero bene: chiesa

Condizione giuridica: proprietÓ Ente religioso cattolico

Percorsi tematici:

Credits

Compilatore: Ribaudo, Robert (2011)

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)