Palazzo Taccona Bertoglio D'Adda - complesso

Muggiò (MB)

Indirizzo: Piazza Don Minzoni - Muggiò (MB)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: palazzo

Configurazione strutturale: Il palazzo è formato da un corpo di fabbrica a pianta rettangolare a quattro piani fuori terra e si trova in una zona dove la sua collocazione ne evidenzia la sua posizione dominante. Il prospetto principale si affaccia su una corte formata da due ali basse ed è caratterizzato al piano terra da un portico a tre arcate a tutto sesto. La copertura è a padiglione con manto in tegole a coppo in laterizio.

Epoca di costruzione: sec. XVII

Comprende

Descrizione

All'interno del nucleo abitato della frazione Taccona, sulla via che conduce da Muggiò verso Cinisello Balsamo e Milano, l'edificio è fortemente rientrato rispetto all'attuale strada di percorrenza e introdotto da quello che oggi si presenta come un vero e proprio cortile, delimitato da due fabbricati a un piano fuori terra. E' un'imponente struttura con impianto a "U" con ali poco aggettanti, di altezza inferiore rispetto al corpo centrale, probabilmente adibite ad ospitare i locali di servizio. La struttura è a quattro piani fuori terra, l'ultimo dei quali assai probabilmente frutto di un sopralzo alquanto successivo alla costruzione. Al centro del corpo principale il portico aperto, con tre archi, collega la corte con il giardino retrostante. All'interno rimane uno scalone d'onore, con gradini bassi e profondi che conduce al primo piano. La villa è totalmente intonacata. Vi è annesso un oratorio, intitolato ai tre re Magi. Quasi completamente perdute le tracce del giardino romantico.

Notizie storiche

La presenza, nell'area occupata dall'attuale edificio, di una villa, seppure di pianta differente dall'attuale, è documentata nel catasto teresiano, ove risulta di proprietà dei conti Taccona. All'inizio dell'Ottocento è ricordata dalla guidistica come "villa dei sigg. Bertolio". La struttura, nonostante l'evidente eccessiva monumentalità e la sproporzione nello sviluppo verticale, è stata letta da una assai limitata storiografia come edificio barocco settecentesco. Il sopralzo di un piano è stato cronologicamente posto alla fine dell'Ottocento. La successiva trasformazione e il frazionamento in unità abitative modeste hanno contribuito ad un consistente degrado, che ha interessato anche l'attiguo oratorio. L'edificio di culto, dedicato ai Re Magi, fu ricostruito nel XVIII secolo su uno preesistente. Il giardino romantico risulta ridotto e decaduto. Sono in corso (estate 2009) interventi di restauro e di riplasmazione della fronte verso il giardino, che investono anche una parte dell'area un tempo adibita a parco/giardino. Tracce di una struttura di villa, oltre all'impianto ad "U" ripetutamente indicato dagli studi, possono essere rilevati anche nei due pilastri in pietra prospicienti la strada, uno dei quali ancora ornato da un vaso terminale, che dovevano delimitare la cancellata di accesso. Essi indicano la presenza di una struttura progettata intorno ad un asse centrale prospettico, tipico dell'edilizia di villa barocca e rococò, che collega la strada con gli spazi interni e il giardino. Il successivo sviluppo edilizio della frazione, ha totalmente compromesso le possibilità di lettura del rapporto tra la villa, pur nelle più ampie dimensioni assunte nel corso dell'Ottocento e il territorio circostante. Nel dicembre 2001 il palazzo ha subito un imponente crollo, che ha costretto all'allontanamento degli abitanti. L'edificio è stato in parte ricostruito seguendo i canoni che ne ispirarono la costruzione originaria. Nel 2002 è stato sottoposto alla procedura di vincolo.

Uso attuale: intero bene: abitazione

Uso storico: intero bene: abitazione

Condizione giuridica: proprietà privata

Accessibilità: In auto da Milano:
Prendere A4 verso E66/Venezia/A51 uscita Cormano

In treno: Dalla stazione di Monza o dalla stazione di Lissone (Muggiò) con collegamenti alle stazioni ferroviarie di Milano Centrale e di Milano Porta Garibaldi.

In autobus:
Linea Z204 Vedano (Lissone) - Cinisello Balsamo
Linea Z205 Limbiate - Monza FS
Linea Z209 Cesano Maderno - Monza FS
Linea Z218 Sesto S. Giovanni - Monza Ospedale Nuovo
Linea Z219 Paderno Dugnano/Palazzolo FNM - Monza FS
Linea Z227 Sesto S. Giovanni FS - Muggiò

Per orari e mappe dei percorsi consultare il sito www.brianzatrasporti.it

Riferimenti bibliografici

Muggiò: la storia e le persone, notizie dal Registro storico municipale, s.l. 2009

Muggiò: storia, arte, cultura, Parma, Sesto San Giovanni 1994

Binaghi Olivari M.T./ Süss F./ Bagatti Valsecchi P.F., Le ville del territorio milanese, Milano 1989, v. II p. 141

Spiriti A./ Facchin L., Monza e Brianza. Arte, natura e cultura di una provincia da scoprire, Milano 2009, p. 112

Amoretti C., Viaggio da Milano ai tre laghi Maggiore, di Lughano, e di Como e ne'monte ..., Milano 1817, p. 267

Percorsi tematici:

Credits

Compilatore: Spataro, Annamaria (1995)

Compilazione testi: Facchin, Laura

Responsabile scientifico testi: Zanzottera, Ferdinando

Fotografie: Bresil, Roberto

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)