Osram - archivio storico-aziendale (1913 - 1999)

fondo | livello: 1

Conservatore: OSRAM spa - Società Riunite OSRAM Edison Clerici [numero REA: 15385 Mi] (Milano, MI)

Produttore fondoMilano, Osram spa - Società Riunite Osram Edison Clerici [numero REA: 15385 Mi] (1897 -)

Progetto: Centro per la cultura d'impresa: censimento descrittivo degli archivi d'impresa della Lombardia (1998 - 2011)

Consistenza: 323 buste (formato A4) contenenti un numero sempre diverso di "pezzi", quantità n.i. (vari armadi metallici)

Contenuto: Ente titolare: OSRAM spa - Società Riunite OSRAM Edison Clerici - 15385 Mi. Archivio conservato da OSRAM spa - Società Riunite OSRAM Edison Clerici a titolo di proprietà. Rispetto alle operazioni intervenute sulla documentazione storica a carattere iconografico si precisa che queste sono state guidate dalla Arti Grafiche Amilcare Pizzi Spa nelle persone sopracitate (F. Mandressi e F. Daldello). Tale documentazione, per la maggior parte fotografie, è stata condizionata in buste di carta acida formato A4. Esse contengono anche documentazione non direttamente prodotta da Osram ma ricavata, in fasi successive, da fonti secondarie (es. ritagli di giornale). Le immagini sono state suddivise in 5 settori, definiti "fondi" che sembrano però essere più dei raggruppamenti per materia (si veda descrizione seguente nelle partizioni). La Osram sta ancora lavorando con la Arti Grafiche Amilcare Pizzi Spa per il reperimento di nuove informazioni (soprattutto attraverso fonti secondarie) e nella continuazione della schedatura di materiali d'archivio anche non soltanto iconografici. In questa scheda si descrive anche la documentazione d'archivio che la società Osram non considera propriamente archivio storico e che è per la maggior parte conservata dalle varie direzioni interne all'impresa. Le informazioni relative alla descrizione dei contenuti della documentazione nelle partizioni si sono potute avere grazie al supporto dei vari uffici interni all'impresa che gestiscono ognuno a suo modo la propria sezione d'archivio e da parte dell'Ufficio stampa e relazioni esterne che si fa promotore e gestisce invece la sezione d'archivio considerata storica, quella cioè a carattere iconografico. [Autore: Antonella Bilotto. Aggiornamento dati: 26/05/1999]. Non è identificabile alcuna dispersione di serie documentarie particolari. In quanto a scarto programmato invece, durante i lavori di schedatura, sono state eliminate tutte le triplici (e più) copie delle immagini iconografiche.

Storia archivistica: Strumenti di corredo segnalati: banche dati; schedatura informatizzata per l'archivio storico, database Microsoft Access a cura di Francesca Daldello e Francesco Mandressi per Arti Grafiche Amilcare Pizzi Spa, 1997-1998.

Criteri di ordinamento: parzialmente riordinato

espandi | riduci