Studio di architettura e design De Pas - D'Urbino - Lomazzi (1960 - 2011)

fondo | livello: 1

Conservatore: Comune di Milano. Biblioteca archeologica - Biblioteca d'arte - Centro di alti studi sulle arti visive - CASVA (Milano, MI)

Produttore fondoLomazzi Paolo (Milano, 1936 - )D'Urbino Donato (Milano, 1935 - )De Pas Jonathan (Milano, 1932 - Milano, 1991)

Progetto: Comune di Milano. Biblioteca d'arte - Biblioteca archeologica - Centro di alti studi sulle arti visive - CASVA: studio di architettura e design De Pas - D'Urbino - Lomazzi (2011 - 2012)

Consistenza: 1978 unità archivistiche

Metri lineari: 55

Contenuto: L'archivio è stato strutturato dagli architetti secondo le proprie modalità di organizzazione del lavoro ed è articolato in sezioni dettate dalla tipologia degli incarichi. Attualmente il CASVA conserva 1899 progetti suddivisi in: design del prodotto (714 progetti), ricerca (679 progetti), architettura (75 progetti), concorsi (27 progetti), interni e allestimenti (387 progetti). Su consiglio di Paolo Lomazzi, nel corso dei lavori di catalogazione, è stata istituita una sezione specifica per i "gonfiabili", cioè i progetti di design e allestimento legati alla sperimentazione delle strutture pneumatiche (17 progetti). Fra tutti questi lavori, poco più di un centinaio sono stati elaborati con l'ausilio dei sistemi CAD (computer aided design) e l'archivio conserva, quindi, a partire dagli anni Novanta, disegni, modelli tridimensionali, animazioni e, naturalmente, immagini fotografiche e documenti di testo in digitale nativo. Vi si aggiunge, poi, la serie degli strumenti di corredo riversati in digitale (79 unità comprendenti: elenchi dei lavori, schede tecniche, scansioni digitali delle "Pagine Gialle", di testi scritti dagli architetti e sugli architetti, immagini fotografiche digitali, ecc.) prodotti principalmente da Rita Buzzoni, segretaria e archivista dello Studio, con la collaborazione del designer Andrea Casati per la parte grafica. Tra tali strumenti sono da ricordare soprattutto le "Pagine Gialle", una sorta di registro di protocollo dei disegni eseguiti, suddivisi per tipologia di lavoro e per committente. Queste ultime sono state ideate dagli stessi progettisti e sono compilate dai collaboratori secondo le loro istruzioni. La particolarità delle "Pagine Gialle" è insita nell'essere corredate da uno schizzo esplicativo che vuole rendere immediata la riconoscibilità dei lavori di design e ricerca.

L'archivio è, quindi, costituito da una ricca parte di documentazione "tangibile" e una - per ora più limitata - parte di documenti digitali, quindi "intangibili", finché non vengono stampati.

I materiali di progetto "tangibili" restituiscono una multiforme realtà documentaria: disegni tecnici, disegni a mano libera, schizzi, modelli in scala, copie eliografiche, copie xerox, collages, fax, relazioni, corrispondenza, stampe fotografiche, diapositive, fotocolor, estratti di quotidiani e riviste relativi all'attività dello Studio, posters, depliants e cataloghi dei prodotti e delle aziende produttrici, nonché parte della biblioteca degli architetti. Si tratta di oltre oltre 5.000 unità di disegni di grande fornato, di oltre 13.244 unità di schizzi, copie eliografiche, copie xerox, collages, fax, relazioni, corrispondenza, di oltre 8.000 unità tra stampe fotografiche, negativi, diapositive e fotocolor e circa 135 modelli.

L'archivio, inoltre, apre una finestra sull'universo del "digitale nativo", cioè su disegni, fotografie, modelli e animazioni, testi e corrispondenza che non hanno un equivalente analogico e sono concepiti e realizzati direttamente tramite specifiche applicazioni software. Accanto ad essi vi sono una serie di "surrogati digitali", frutto della conversione in formato digitale di materiali esistenti, come la digitalizzazione delle "Pagine Gialle", il registro di protocollo originale dello Studio.

L'archivio De Pas-D'Urbino-Lomazzi conserva, dunque, disegni tecnici in formato .dwg, .dxf, .dwl e .iam, .idw, .igs, .ipj, .ipt; modelli tridimensionali in formato .3dm; modelli tridimensionali per rendering in formato .c4d; animazioni in formato .avi, .wmv; impaginazioni e presentazioni in formato .cdc, .cdr; immagini digitali e scansioni di disegni, schizzi, fotografie, testi, ecc. in formato .tif, .jpg, .bitmap, .psd ; archiviazioni di files in formato .zip; lettere con allegati in formato Internet E-Mail Message; testi in formato .doc; fogli di calcolo in formato.xls e, tutte le tipologie precedenti, convertite in formato .pdf, Portable Document Format.

Gli architetti D'Urbino e Lomazzi hanno, dunque, consegnato al CASVA un pacchetto di digital assets (risorse digitali) composto da oltre 10.400 unità documentarie, cioè da oltre 10.400 content files (files di contenuto), tra nati in formato elettronico oppure digitalizzati. Più specificamente, il CASVA ha acquisito circa 6.300 unità documentarie native digitali e circa 4.100 unità, esito di scansioni di materiali analogici.

Complessivamente, infine, l'archivio De Pas-D'Urbino-Lomazzi conta oltre 26.400 unità documentarie "tangibili", alle quali devono essere sommate le oltre 10.400 unità derivare dall'uso della strumentazione informatica, per un totale di oltre 36.800 unità.

Storia archivistica: L'archivio dello Studio di architettura e design De Pas-D'Urbino-Lomazzi è stato donato al CASVA (Centro di Alti Studi sulle Arti Visive) del Comune di Milano nel 2010 dagli architetti Donato D'Urbino e Paolo Lomazzi, con l'accordo degli eredi De Pas.

L'archivio è costituito dalla mole di lavori realizzati dai progettisti sia prima che dopo la costituzione ufficiale dello Studio in via Rossini 3, a Milano, nel 1966. L'arco cronologico ricoperto dalla documentazione si estende, perciò, tra il 1960 e il 2000, ed è arricchito da una selezione di progetti elaborati tra il 2000 e il 2011. Il completamento della donazione avverrà, probabilmente, quando lo Studio cesserà la propria attività professionale, tuttora in corso.

Dal 1960 al 1966 l'archivio comprende i progetti di Jonathan De Pas e Donato D'Urbino con Vittorio Bozzoli e quelli svolti da Paolo Lomazzi con Lorenzo Raschi e Carlo Jachino, e poi con la moglie Carla Scolari. Dal 1966 ad oggi si susseguono i lavori dello Studio De Pas-D'Urbino-Lomazzi, in alcune occasioni eseguiti allargando il gruppo a collaborazioni estemporanee, attitudine per altro già manifestata nel periodo precedente.

Nel gennaio del 1970 lo Studio ha trasferito la propria sede da via Rossini 3 a corso XXII Marzo 39 e ha portato con sé il corpus documentale antecedente; esso, insieme alla produzione successiva, è stato adeguatamente conservato negli spazi di corso XXII Marzo 39, fino al momento della donazione.

Criteri di ordinamento.

L'ordinamento dei progetti impostato da De Pas, D'Urbino e Lomazzi, costituisce esso stesso un dato documentario che rispecchia le diverse fasi di vita dello Studio, prima e dopo il 1966, data di formazione del gruppo. La suddivisione in tipologie di lavori articolata per committenti e incarichi adottata successivamente al 1966 è, inoltre, tuttora in vigore all'interno dello Studio, la cui attività professionale è ancora in corso. I materiali afferenti ad ogni singolo lavoro sono stati archiviati dagli stessi architetti per progetto, in serie derivate dalla natura e dalle dimensioni dei materiali medesimi. E' stato anche compilato con estrema accuratezza un registro di protocollo dei progetti, denominato brevemente dagli architetti "Pagine gialle".

Sono pervenuti, perciò, accorpati nelle seguenti serie: disegni; documenti che comprendono testi e appunti, ma anche schizzi e copie eliografiche; stampe fotografiche che comprendono schede tecniche e depliants di aziende produttrici; diapositive e fotocolor; modelli; estratti di riviste; volumi e cataloghi di aziende che formano una biblioteca tecnica specialistica. Ad essi va aggiunta la documentazione elettronica, una serie "intangibile", organizzata sul server dello Studio secondo le stesse modalità stabilite per i materiali analogici. Quest'ultima conserva le digitalizzazioni degli strumenti di corredo che - nella loro versione tangibile - sono ancora utilizzati dagli architetti nella quotidianità della progettazione.

Il rispetto di tale impostazione nella sua globalità è divenuto il filo conduttore del progetto di catalogazione e riordino, che è stato tradotto nella struttura gerarchica del software Sesamo versione 4.1, un applicativo di supporto nelle attività di schedatura, riordino e inventariazione degli archivi storici adottato dalla Regione Lombardia.

L'organizzazione del complesso archivistico si articola verticalmente su tre livelli, dal generale al particolare: oltre al primo livello che identifica l'archivio nel suo insieme, sono stati definiti un secondo livello, a cui appartengono le Serie maggiori ("Progetti", "Miscellanea" e "Strumenti di corredo"), e un terzo livello formato dalle Sottoserie che compongono la sola Serie "Progetti": "Design", "Ricerca", "Edilizia/Architettura/Urbanistica", "Strutture pneumatiche", "Concorsi", "Arredamenti/Allestimenti".

La Serie Progetti, articolata in 1899 unità corrispondenti ad altrettanti progetti di Architettura e Design, è stata definita da una catalogazione a due livelli: un primo livello in cui il progetto viene descritto nel suo complesso offrendo l' intitolazione del progetto; la datazione; l'indicazione del progettista o dei progettisti; la descrizione dei contenuti del progetto; l'indicazione del committente; la realizzazione, quando possibile. A tal proposito, va segnalato che, in base ai criteri attuali di classificazione e di studio della storia dell'architettura e del design, si è ritenuto opportuno inserire delle specifiche relative alla natura dei progetti stessi, facendo un uso aperto di alcuni campi di Sesamo. L'identificazione di un progetto di design richiede infatti due dati fondamentali, oltre alla descrizione dell'oggetto in sé: l'azienda produttrice e la data di produzione - che può essere molto diversa da quella di progetto.

Si è deciso allora di utilizzare il campo "Data topica" per indicare l'azienda produttrice dell'oggetto e il campo "Note data" per indicare la data di produzione, avendo usato il campo "estremi cronologici" per riportare le date presenti sui documenti, così come vuole la prassi archivistica. Nel caso dei progetti di architettura, allestimento e arredamento, invece, il campo "Data topica" è stato usato per indicare la localizzazione fisica degli interventi, mentre il campo "Note data" è stato utilizzato, all'occorrenza, in maniera tradizionale. La scelta ha tenuto conto anche della necessità di rendere possibili ricerche su valori specifici o di produrre estratti di dati dal complesso del data-base .

In sede di pubbliczione web, i due valori, cioè azienda produttrice e data di produzione, sono stati accodati nel campo "Note complessive".

Ad ogni scheda progetto-unità archivistica si collegano poi le schede descrittive di secondo livello della documentazione relativa: disegni, documenti, materiale fotografico, modelli, suddivisi secondo le varie tipologie.

Tutti i progetti-unità archivistiche sono ordinati cronologicamente all'interno delle singole sottoserie per una duplice ragione: la conservazione del carattere originario dell'ordinamento dato dagli architetti, e la complessità di gestione dei progetti in relazione al numero.

La datazione dei progetti è mutuata dalle date riportate dal cartiglio dei disegni tecnici; in assenza sono state adottate le date contenute nel registro di protocollo dei disegni dello Studio. Quando anche queste informazioni sono mancate, sono stati posti tra parentesi quadre gli estremi cronologici indicati dai documenti scritti, dal materiale fotografico oppure dalla bibliografia. In totale assenza di indicazioni si è segnalata la data come mancante, cercando ovviamente di ridurre al minimo questo numero.

L'intitolazione di tutti i progetti è sempre frutto di un'interpolazione tra le indicazioni fornite dal cartiglio dei disegni e l'esigenza di una maggior completezza descrittiva; il titolo contiene infatti alcune parole-chiave unificate che permettono un miglior orientamento nella ricerca e una maggior chiarezza di lettura dell'inventario. La parola "Progetto" nel titolo indica sempre che il lavoro non è mai stato portato a compimento ed è, quindi, rimasto solo allo stato di progetto. Nel caso dei progetti di design entrati in produzione, invece, al nome proprio dell'oggetto viene affiancata tra parentesi la tipologia generica: ad esempio "Blow (poltrona)", "Sciangai (attaccapanni)", "Addition System (contenitori componibili)" ecc. Nel caso degli allestimenti espositivi commissionati da aziende produttrici, al nome dell'azienda segue sempre il tipo di opera: "stand", "showroom", "esposizione", ecc. Per le architetture, nel caso di interventi sull'esistente, sono stati introdotti i termini "ristrutturazione" e "restauro", mentre nel caso delle strutture pressostatiche, si è scelta la dizione unificata "cupola pneumatica", ecc.

Ogni progetto-unità archivistica è univocamente identificato da una sigla di riconoscimento costituita dalla forma abbreviata della denominazione dell'archivio stesso (ADDL, cioè Archivio De Pas-D'Urbino-Lomazzi), seguita da un numero progressivo corrispondente all'ordinamento cronologico dei progetti. Essa viene riportata nel campo "Segnatura definitiva" della scheda unità archivistica di Sesamo. La vecchia segnatura in uso presso lo Studio e riportata nelle "Pagine gialle", è stata utilizzata come segnatura provvisoria e indicata nell'apposito campo.

Per ovviare all'assenza di segnatura originale di alcuni progetti, si è creata la sigla S.N. (Senza Numero), usata soltanto nel campo "Segnatura provvisoria". Le schede descrittive di secondo livello della documentazione afferente ai progetti, infine, sono immediatamente distinguibili attraverso il suffisso aggregato alla segnatura: disegni (.DIS), documenti (.DT), stampe fotografiche (.FOTO), diapositive (.DIA), modelli (.MOD) e materiali digitali (.OG).

Si è mantenuto lo stesso criterio di catalogazione a due livelli anche per le 79 unità archivistiche di "Miscellanea" e "Strumenti di corredo", in quanto anche queste Serie sono composte da materiali tipologicamente eterogenei (documenti cartacei, documenti digitali, documenti fotografici) che hanno richiesto la compilazione di più schede per un'accurata descrizione.

Apparati.

L'inventario è dotato di indici che rispondono a scelte particolari scaturite dalla conoscenza della storia dello Studio. In particolare, invece di indicizzare le persone singole, si è scelto di approntare un elenco di "Collaborazioni" in cui i progettisti formano gruppi di autori, per rendere conto del metodo di lavoro, quasi esclusivamente "corale", usato nello studio.

Si sono inoltre indicizzati: i toponimi per i progetti di architettura, arredamento e allestimento; le aziende e i prodotti, per i progetti di design.

In tutto sono stati indicizzati ca 3700 lemmi specifici.

Bibliografia:
- 100 masterpieces 1996 = 100 masterpieces from the Vitra design museum collection. - Weil am Rhein : Vitra design museum, 1996. - 270 p. : ill. ; 30 cm. (Catalogo della mostra tenuta presso Vitra design museum dal 10 luglio 1995 al 21 gennaio 1996).
- 50 + 2 y Italian Design 2006 = 50 + 2 y Italian Design . - Beijing : Opus Productions, [2006?]. - 230 p. : ill. (Catalogo della Mostra).
- 50 Jahre 2000 = 50 jahre italianisches & deutsches Design. - [s.l. : s.n.], 2000. - 319 p. : ill.
- Abitare il tempo 1990 = Abitare il tempo : raptus Europae. - Verona : Ente Fiere, 1990. - 5 v.
- ADI 1975 = ADI : IV salon de l'ameublement, lausanne 5-13 avril 1975. - Lausanne : Bron, [1975]. - 1 v.
- ADI 1976 = ADI: Annual 1976 / Associazione per il Disegno Industriale. - Milano : Editoriale Domus, s.d. - 1 v. (in gran parte ill.); 21 cm.
- ADI 1989 = ADI Tecnhotel : Associazione per il disegno industriale, Mostra internazionale dell'industria dell'ospitalita, Fiera di Genova 11-15 Novembre 1989. - [S. l. : s. n.] . - 1 v. : ill. b/n ; 24 cm.
- Ambasz 1972 = Italy: The New Domestic Landscape : Achievements and Problems of Italian Design / Edited by Emilio Ambasz. - New York : The Museum of Modern Art ; Firenze : Centro Di, stampa 1972. - 430 p. : ill. ; 25 cm. (Catalogo della mostra tenuta a New York nel 1972).
- Architetture interni 1990 = Architetture di interni. 1: Ristrutturazione restauro e arredo di appartamenti . - Milano : Over, [1990?]. - 10 c. ripieg. ; 27 cm.
- Bakker, van Hinte 1999 = Trespassers : inspirations for eco-efficient design / Ed van Hinte and Conny Bakker. - \Amsterdam! : Netherlands design institute ; Rotterdam : 010 (1999). - 95 p. : ill. ; 23 cm.
- Bassi, Bulegato 2003 = Lampade e lampadine : design della luce e sorgenti luminose / A.Bassi e F.Bulegato. - [s.l.] : Tand&m, 2003. - 99 p. : ill.. (Catalogo della Mostra).
- Berruti, Ratti 1988 = Il compensato curvato : i progetti e i progettisti italiani / Giulia Berruti, Carlo Ratti. - Milano : Rima, 1988. - 156 p. : ill. ; 29 cm.
- Bio 1981 = Bio 9. Bienal industijkega oblikovanja : 24.4 - 17.5.1981. - Ljubljana : [s.n.], 1981. - 247 p. : ill.
- Bio1986 = Bio 11. Bienal industijkega oblikovanja
- Bosoni, Confalonieri 1988 = Paesaggio del design italiano : 1972-1988 / Giampiero Bosoni Fabrizio Confalonieri. - Milano : Edizioni di Comunita`, 1988. - 298 p. : ill. ; 30 cm.
- Branzi 1996 = Il design italiano 1964-1990 / [a cura di! Andrea Branzi]. - Milano : Electa, [1996]. - 493 p. : ill. ; 28 cm. (Mostra tenuta a Milano nel 1996. - Prima del tit.: Un museo del design italiano).
- Broto 2000 = New architectural interiors / Carles Broto. - Barcelona : Links, [2000?]. - 239 p. : ill. ; 34 cm. (Testo anche in spagnolo).
- Celant 1994 = The Italian metamorphosis, 1943-1968 / [organizzato da Germano Celant, musiche di Luciano Berio]. [New York] : Guggenheim museum ; 1994. - 727 p. : ill. . (Catalogo della mostra).
- Ciagà 2003 = Graziella Leyla Ciagà, Archivio Luciano Baldessari, in AL, n. 3, marzo 2003, p. 13
- Ciagàa 2012 = Censimento delle fonti : gli archivi di architettura, design e grafica in Lombardia a cura di Graziella Leyla Ciagà. - Milano : Comune di Milano, 2012. - 30 cm. (In testa al front.: Comune di Milano Settore Musei e Mostre C.A.S.V.A. Centro di alti studi sulle arti visive).
- Classici moderni 1985 = Mobili che fanno storia. - Rozzano, Milano : Editoriale Domus, 1985 copyr. - 224 p. : ill. ; 31 cm. ((Prima del tit.: Classici moderni. - Supplemento al numero 664 di Domus. - Tit. orig.: Moderne Klassiker : Moebel die Geschichte machen.
- Coexistence = Coexistence twentyfive years. - [Londra] : Blueprint, c1999. - 132 p. : ill. ; 21 cm.
- Compasso d'oro 1985 = Compasso d'oro 1954-1984 : trent'anni di design italiano / [a cura di! ADI, Comune di Milano. - Milano : Electa, c1985. - 249 p. : ill. ; 24 cm.
- Compasso d'Oro 1987 = 14. Premio compasso d'oro. - Cologno Monzese : Silvia, 1987. - 116 p. : ill. ; 24 cm. (Premio organizzato dal Comune di Milano e dall'Associazione per il disegno industriale)
- Compasso d'Oror 1989 = 15. Premio Compasso d'oro : 14 aprile-7 maggio 1989, Sala delle Cariatidi, ex Palazzo Reale, Milano / [organizzato da] Comune di Milano ; ADI, Associazione per il disegno industriale. - Milano : Silvia Editrice, 1989. - 157 p. : in gran parte ill. ; 24 cm
- Concorso Montecatini Terme 1989 = 1962/1989 : concorso nazionale di idee per un progetto di ricostruzione del pronao della vecchia chiesa di Montecatini Terme. - Montecatini : Lions Club, [1989]
- Conti 1989 = De Pas, D'Urbino, Lomazzi / Flavio Conti. - Milano : Rima, c1989. - 159 p. ; 28 cm. ITALIANO - INGLESE
- Dalla tartaruga 1985 = Dalla tartaruga all'arcobaleno : forme, oggetti e proposte creative in Rhodoid : 17. Triennale di Milano. - Milano : Electa, c1985 . - 64 p. : in gran parte ill. ; 30 cm
- De Angelis 2003 = Plastica, soggetto del desiderio / a cura di Almerico De Angelis. - Milano : Editoriale Modo, 2003. - 157 p. : ill. ; 27 c. ((Catalogo della mostra: Venezia, Convento delle Terese, 14 luglio - 2 novembre 2003. - Titolo e testo anche in inglese.
- De Fusco 1988 = Il "gioco" del design : vent'anni di attivita` della Driade / Renato De Fusco. - Napoli : Electa, 1988. - 263 p. : ill. ; 25 cm. (Testo in ital. e ingl.)
- De Martiis 1999 = L'arte pop in Italia: pittura, design e grafica negli anni Sessanta : Galleria d'arte Niccoli, Parma, 18 dicembre 1999-6 marzo 2000 / mostra a cura di Plinio De Martiis. - [S.l. : s.n.], stampa 1999 (Verona : Grafiche Aurora). - 165 p. : ill. ; 26 cm. (Catalogo della Mostra).
- Design collection 2007 = Design : collection du Musee d'art moderne de Saint-Etienne . - Saint-Etienne : Musee d'art moderne, 2007. - 507 p. : ill.
- Designers De Pas, D'Urbino, Lomazzi 1972 = Designers De Pas, D'Urbino, Lomazzi in 8. Biennale dello standart nell'arredamento : concorso internazionale di design : Mariano Comense (Como) Italy, 28 dicembre-7 gennaio 1973. - [S.l. : s.n., 1972?] (Grafica Mariano). - 1 v. (senza paginazione) : ill. ; 22x22 cm
- Design future 1992 = Design future philosophy / a cura del comitato direttivo ADI ; organizzazione generale. - [Cologno monzese! : Silvia editrice, [1992?]. - 199 p. : ill. ; 24 cm. (Catalogo della mostra tenutasi presso il Design Centre di Singapore dal 21 agosto al 27 settembre 1992).
- Design in 1000 oggetti 2008 = Design in 1000 oggetti. Phaidon design classics. 601 - 700 - Roma : Gruppo editoriale L'espresso, ©2008 - 1 v. : ill. ; 26 cm.
- Design in 1000 oggetti 2008 = Design in 1000 oggetti. Phaidon design classics. 701 - 800 - Roma : Gruppo editoriale L'espresso, ©2008 - 1 v. : ill. ; 26 cm.
- Design in Italien 1981 = Design in Italien - ein Querschnitt : Ausstellung zum "Premio Compasso d' Oro" im Geschichtlichen Uberblik (1954 - 1981) : Stadt Mailand, italianische Vereiningung zur Forderung des Design / Auustellungkoordination: Carla Adamoli A.D.I ; Maurizio Bellotti - Stadt Mailand ; Ausstellungspalanung und Auftbau: Paola Segota. - [S. l. : s. n.], [1981?]. - 212 p. : ill. ; 23 cm.
- Design Italia '70 = Design Italia '70 / fotografie: Davide Mosconi ; impaginazione: Pia Hsiao. - Milano : A. Mauri, [1970]. - 159 p. ; 31 c. (Prima del tit.: Antologia).
- Design Italian Way 2001 = Design : the *Italian way / a cura di Almerico de Angelis. - Milano : Modo, [2001]. - XV, 228 p. : ill. ; 22x23 cm. ((Pubbl. in occasione di una mostra tenuta a Venezia nel 2001. - Testo anche in inglese.
- Design Lexicon Italien 1999 = Design Lexicon Italien / C. Neumann. - Koln : Du Mont, 1999. - 384 p. : ill.
- Design since 1945 1983 = Design since 1945 / organised by Kathryn B. Hiesinger ; editors Kathryn B. Hiesinger, George H. Marcus ; contributing authors Max Bill ... [et al.] - Philadelphia : Philadelphia museum of art, 1983 . - XXIV, 251 p. : ill. ; 30 cm. (Catalogo della Mostra tenuta a Filadelfia nel 1983-1984).
- Dessauce 1999 = The inflatable moment : pneumatics and protest in '68 / edited by Marc Dessauce. - New York : Princeton architectural press : The architectural league of New York, c1999. - 145 p. : ill. ; 23 cm. ((Pubbl. in occasione di una mostra tenutaa New York.
- Detheridge 1996 = Gli anni '60: le immagini al potere / [mostra e catalogo a cura di Anna Detheridge]. - Milano : Mazzotta, [1996]. - 374 p. : ill. ; 23 cm. (Tenuta a Milano nel 1996). - Ed. f. c.
- Disenadores industriales italianos 1972 = Disenadores industriales italianos. - Santiago del Cile : Museo National de Bellas Artes, 1972 . - 1 v. (senza paginazione) : ill. ; 24 cm. (Catalogo della mostra).
- Diseno de arquitectos 1987 = Diseno de arquitectos en los 80 / [a cura di] Juli Capella, Quinn Larrea. - Barcelona : Gustavo Gili, 1987 copyr. - 191 p. : quasi tutte ill. ; 26 cm.
- Donà 1992 = Mobili italiani : le varie età dei linguaggi : 61-91 / [a cura di Claudia Donà]. - Milano : Cosmit, stampa 1992. - 334 p. : ill. ; 28 cm.
- Eidelberg, Hanks 2005 = Un siecle de design / David A. Hanks, Martin Eidelberg. - Paris : Flammarion, [2005?]. - 479 p. : ill.
- Etschmann, Hahne 2008 = Kammerlohr : theme der Kunst : design / W. Etschmann, R. Hahne. - Munchen : Oldenburg Schulbuchverlag, 2008. - 96 p. : ill.
- European community 1990 = European community : Design prize 1990. - Barcelona : BCD, [1990?]. - 147 p. : ill.
- Feraboli 2011 = I modelli dello studio di architettura e indsutrial design De Pas - D'Urbino - Lomazzi presso il Casva / Maria Teresa Feraboli, in "AAA Italia. Associazione Nazionale Archivi di Architettura Contemporanea. Bollettino", n. 10, 2011, pp. 12 - 13.
- Follosa 2009 = Pane e progetto : il mestiere di designer / Stefano Follesa. - Milano : Angeli, 2009. - 340 p. : ill. ; 28 cm.
- Frateili 1989 = Continuita e trasformazione : una storia del design italiano, 1928-1988 / Enzo Frateili. - Milano : A. Greco, c1989. - 312 p. : ill. ; 27 cm.
- Furlanis, Pozzo, Terraneo 1986 = Esperienze di design in Cantu' / a cura di Giuseppe Furlanis, Aurelio Pozzo, Alfio Terraneo. - s. l. : s. e., 1986. - 96 p., [19] c. di tav. : ill. ; 21 cm.
- Gramigna 1985 = 1950-1980 repertorio : immagini e contributi per una storia dell'arredo italiano / Giuliana Gramigna. - Milano : Mondadori, [1985]. - 586 p. : ill. ; 31 cm.
- Gramigna, Biondi 1999 = Il design in Italia dell'arredamento domestico : 473 progettisti degli ultimi cinquant'anni / Giuliana Gramigna, Paola Biondi ; prefazione di Stephen Bayley. - Torino [etc.] : U. Allemandi, [1999]. - 496 p. : ill. ; 35 cm.
- Grassi, Pansera 1980 = A. Grassi, A. Pansera, Atlante del design italiano 1940 - 1980, Fabbri, Milano, 1980, pp. 23, 28 e 132
- Grassi, Pansera 1986 = L' Italia del design : trent'anni di dibattito / Alfonso Grassi, Anty Pansera ; con i contributi di Maurizio Vitta e Giuseppe Longoni. - Casale Monferrato : Marietti, 1986 . - 239 p. : ill. ; 30 cm.
- Gregotti 1986 = Il disegno del prodotto industriale : Italia 1860-1980 / Vittorio Gregotti. - Milano : Electa, 1986. - 371 p. : ill.
- Herzog 1976 = Pneumatic structures : a handbook for the architect and engineer / Thomas Herzog ; with contribution by G. Minke and H. Eggers. - Londra : Crosby Lockwood, 1976.
- Iberdiseno 1990 = Iberdiseno '90 : Panorama de una decade de diseno. Barcellona 1990. (Catalogo della mostra).
- Id center 1976 = I.D. Center. - Tokio : [s.n.], 1976.
- Il Labirinto 1985 = Il labirinto. - [Casalecchio di Reno] : Grafis, [1985?]. 1 : Centotrentotto idee progettuali per il parco urbano del Porto Navile e della Manifattura tabacchi. - [Casalecchio di Reno] : Grafis, [1985?]. - 599 p. : ill. ; 25 cm. (In testa al front.: Comune di Bologna, Assessorato alla progettazione e attuazione). 2 : I quindici progetti selezionati. - [Casalecchio di Reno] : Grafis, [1985?]. - 449 p. : ill. ; 25 cm. (Segue: Appendice. - In testa al front.: Comune di Bologna, Assessorato alla progetazione e attuazione).
- Industrial design review 1996 = Industrial design review : 1996 : rassegna professionale e fotografica di designers internazionali e di aziende design - oriented
- Industrial design review 1997 = Industrial design review : 1997 : rassegna professionale e fotografica di designers internazionali e di aziende design - oriented
- Installazioni domestiche 1991 = Installazioni domestiche / Centro Internazionale di Brera . - Milano : Grafica Sipiel, 1991. - (Catalogo della Mostra-).
- Irace 1995 = Driadebook : twenty five years of the drawing boards / Fulvio Irace ; progetto grafico: Adelaide Acerbi. - Milano : Skira, ©1995. - 206 p. : ill. ; 33 cm.
- I segni dell'habitat 1987 = I segni dell'habitat
- I segni dell'habitat 1988 = I segni dell'habitat
- I segni dell'habitat 1990 = I segni dell'habitat
- Italienisches Moebel design 1980 = Italienisches Moebel design. - Roma : ICE, 1980. - 311 p. : ill. (Catalogo della mostra).
- Karcher, von Perfall 2000 = Italianisches Design : von den Anfängen bis zur Gegenwart / E. Karcher, M. Von Perfell. - Munchen : Heyne, 2000. - 239 p. : ill.
- La forma del lavoro 1989 = La forma del lavoro : vent'anni di premio Smau industrial design / testi di Jonathan De Pas ...[et al.]. - Milano : Electa, [1989]. - 204 p. : ill. ; 24 cm. (Catalogo della Mostra tenuta a Milano nel 1989. - Testi anche in inglese. - Trad. di Gervasi & Fleming, Stephen Thorne, Tramos).
- La Pietra 1988 = Genius loci / a cura di Ugo La Pietra. - Firenze : Alinea, [1988]. - 128 p. : ill. ; 24 cm. ((Catalogo della Mostra tenuta a Verona nel 1988. - Nella pagina contro il front.: Abitare il tempo: Giornate internazionali dell'arredo classico, Verona, 5-9 maggio 1988.
- La sedia italiana 1983 = La sedia italiana. - Roma : Istituto nazionale per il commercio estero, 1983. - 213 p. : ill. ; 29 cm. (Testo italiano e inglese).
- Lazzaroni 1996 = 35 anni di design al salone del mobile : 1961-1996 / Laura Lazzaroni. - Milano : Cosmit, [1996?]. - 159 p. : ill. ; 28 cm.
- Le ricette 2008 = Le ricette dei designer : 70 progetti in punta di forchetta / introduzione di Ferran Adria - Bologna : Editrice Compositori, [2009]. - 181 p. : ill. ; 25 cm.
- Le ricette dei designer 2010 = Le ricette dei designer 2 : 130 nuovi progetti in punta di forchetta / introduzione di Davide Rampello - Bologna : Editrice Compositori, 2010. - 301 p. : ill. ; 25 cm.
- Limonta 2011 = Jonathan De Pas, Donato D'Urbino, Paolo Lomazzi : studio di architettura e industrial design / testi di Giampiero Bosoni, Vanni Pasca, Ornella Selvafolta ; presentazione di Alberto Alessi ; a cura di Santino Limonta ; art direction Daniele Baroni. - Milano : RDE Ricerche Design Editrice, 2011. - 272 p. : ill. ; 28 cm. Testo anche in inglese.
- L'Italie 1975 = L'Italie au salon international du meuble : Paris 16 - 20 janvier 75. - Roma : Rotolitografica, [1975]. - 1 v.
- Lucie - Smith 1979 = Furniture : a concise history / Edward Lucie-Smith. - London : Thames and Hudson, c1979. - 216 p. : ill. ; 22 cm.
- Manzini 1986 = La materia dell'invenzione / di Ezio Manzini ; con una prefazione di François Dagognet ; e con il contributo di Pasquale Cau ... [et al.]. - Milano : Arcadia, [1986]. - 255 p. : ill. ; 31 cm.
- Marble 1987 = Marble : Italian Culture Technology and Design. - [s.l.] : IGI, [1987]. - 173 p. : ill. (Catalogo della mostra).
- Marchesi 1976 = Il vostro caminetto /M. Marchesi. - Milano : Cavallotti, 1976. - 112 p. : ill
- Marmor 1995 = Marmor : Italienische Kultur und Technologie. - Dusseldorf : Italienisches Institut fur Aussenhandel - ICE, 1985
- Meadmore 1979 = The modern chair : classics in production / Clement Meadmore. - New York : Van Nostrand Reinhold, 1979. - 192 p. : quasi tutte ill. ; 27 cm.
- Mobili come architetture 1984 = Mobili come architetture : il disegno della produzione Zanotta / Stefano Casciani ; nota introduttiva di Benedetto Gravagnuolo. - Milano : Arcadia, 1984. - 171 p. : ill. ; 30 cm.
- Moderne klassiker 1996 = Moderne Klassiker : Moebel, die Geschichte machen . - 17. vollstandig uberarbeitete Aufl . - Hamburg : Gruner+Jahr, 1996 . - 304 p. : ill. ; 31 cm . (In calce alla cop.: Schoner Wohnen).
- Moins et plus 2002 = Moins et plus : le design dans la collection du Fonds national d'art contemporain, 1980-2002. - Paris : Centre national des arts plastiques ; Nantes : Michel Baverey, 2002. - 237 p. : ill. ; 27 cm. ((Pubbl. in occasione della mostra tenuta presso Musée d'art contemporain di Saint-Etienne dal 16 novembre 2002 al 10 febbraio 2003. - Testo anche in inglese.
- Mostra del design 1983 = Mostra del disegno industriale italiano : 17-26 marzo 1983. - Milano : Comune; Cariplo [1983]. - 137 p. : ill.
- Mostre culturali 1997 = Mostre culturali : Fase alternativa, Progetti e territori '97, mostre tematiche, Genius loci '97 : mostre realizzate nell'ambito di Abitare il tempo : Giornate internazionali dell'arredo, Verona, 10-13 ottobre 1997. - Verona : Ente fiere di Verona, c1997. - 267 p. : ill. ; 25 cm.
- Mostre di sperimentazione 1999 = Mostre di sperimentazione e ricerca : 1999: Italia - Europa : Scenari del giovane design : La tradizione rinnovata : Progetti e territori '99 : Genius loci '99 : Mostre tematiche : mostre realizzate nell'ambito di Abitare il tempo, giornate internazionali dell'arredo, Verona 14-18 ottobre 1999. - Verona : VeronaFiere ; Bologna : Grafiche Zanini, c1999. - 217 p. : ill. ; 24 cm.
- Müller, Schneider 1998 = Das Klassenzimmer : Schulmöbel im 20. Jahrhundert / Thomas Müller, Romana Schneider. - Muenchen, New York, Prestel 1998. - 206 pp.
- Nerot Mitzah 1986 = Nerot Mitzah: contemporary ideas for light in Jewish ritual . - Jerusalem : The Israel Museum, 1986 . - 1 v. : ill. ; 22x23 cm. ((Catalogo di mostra tenuta presso The Israel Museum negli anni 1985-86 . Testo anche in ebraico.
- Obiects et projects 1992 = Objets et projets : oeuvres de production et oeuvres de recherche de créateurs du design italien : Salon international du meuble, Paris, 10-14 janvier 1992. - Roma : Istituto nazionale per il commercio estero, [1992]. - 157 p. : ill. ; 28 cm. ((In calce al front.: ICE, Institut italien pour le commerce extérieur; Assarredo Association italienne des industries du meuble de Federlegno Arredo; Conception de l'exposition: Antonio Citterio. - Testo in italiano e francese.
- Omnibook 1985 = Omnibook [2. ] : industrial designers italiani / curatori Giancarlo Iliprandi, Pierluigi Molinari ; coordinatore Mario Vigiak. - Fagagna, Udine : Magnus, 1985. - 240 p. : quasi tutte ill. ; 31 cm. (Testo in ital. e ingl.).
- Origlia 1985 = Progettando l'ufficio : storia, documenti e riflessioni sull'ufficio / [a cura di Giorgio Origlia]. - Pordenone : Ente autonomo Fiera di Pordenone : Biblioteca dell'immagine, 1985. - 117 p. : ill. ; 28 cm. ((Volume pubblicato in occasione della giornata di studio e di lavoro intitolata "Progettando l'ufficio", nell'ambito della 4. edizione della Rassegna S. Of. E-Salone dell'informatica, arredamenti, macchine, sistemi, attrezzature per l'ufficio.
- Pansera 1990 = Il design del mobile italiano dal 1946 a oggi / Anty Pansera. - Roma ; Bari : Laterza, 1990. - 223 p. : ill. ; 25 x 25 cm.
- Pasca 2012 = Il gioco e le regole : De Pas, D'Urbino, Lomazzi / a cura di Vanni Pasca ; book design Italo Lupi. - Milano : Triennale Design Museum ; Mantova : Corraini, 2012. - 100 p. : in gran parte ill. ; 20 cm. (Catalogo della mostra tenutasi a Milano, Fondazione museo del design, 17 aprile-17 giugno 2012).
- Pensare l'architettura 1982 = Pensare l'architettura /K.Kikutake. - [s.l. ] : Kashima, 1982.
- Per una piazza 1984 = Per una piazza del Duomo [di Milano] diversa. - Milano : Centro culturale San Fedele, [dopo 1984]. - 1 v. (pagine non numerate) : ill. ; 21 x 30 cm. (Catalogo della mostra).
- Pirotti 2011 = Un coro a tre voci : oggetti e architetture di De Pas, D'Urbino, Lomazzi : documenti e progetti per la mostra di Schio. - Marano Vicentino (VI) : La Grafica, 2011.
- Polano 1988 = Sergio Polano, Mostrare. L'allestimento in Italia dagli anni Venti agli anni Ottanta, Edizioni Lybra Immagine, Milano, 1988, pp. 72 - 73; 107; 151 - 152; 154; 165; 186; 242 - 243; 265 - 267
- Polato 1991 = Il modello nel design : la bottega di Giovanni Sacchi / Piero Polato. - Milano : Hoepli, 1991. - 139 p. : ill.
- Poletti 2004 = Zanotta : design per passione / Raffaella Poletti. - Milano : Electa, [2004]. - 175 p. : ill. ; 28 cm. (Pubbl. contemporaneamente in inglese con lo stesso tit).
- Portatutto 1989 = Portatutto, in "Progetto legno" , n. 6 : periodico internazionale di architettura e ingegneria del legno. - Lainate : Ribera. - v. : ill. ; 32 cm, pp. 31-32. (trimestrale).
- Premio Oderzo 2004 = Premio Oderzo Azienda e Design 2004. - Villorba (TV) : Imoco, [2004]. - 27 p. : ill
- Progetti e territori 1994 = Progetti e territori '94 : mostra realizzata nell'ambito di Abitare il tempo : Giornate internazionali dell'arredo, Verona, 13-17 ottobre 1994. - Verona : Ente, c1994. - 240 p. : ill. ; 24 cm. ((In custodia. Testo anche in inglese.
- Raimondi 1988 = Abitare Italia : la cultura dell'arredamento in trent'anni di storia italiana / Giuseppe Raimondi. - Milano : Fabbri, [1988]
- Ravasi 1996 = Obiettivo Duomo / (a cura di Gianfranco Ravasi). - (Milano) : Banca popolare di Milano, 1986. - 221 p. : ill. ; 35 cm.
- Ritter 1968 = Design italiano: mobili... / a cura di Enrichetta Ritter ; graphic design di Bruno Munari ; introduzione di Gillo Dorfles. - Milano ; Roma : C. Bestetti, 1968. - 205 p. : ill. ; 32 cm.
- Rubino 1973 = Quando le sedie avevano le gambe : la lunga marcia del mobile moderno / Luciano Rubino. - Verona : Bertani, 1973. - 532 p. : 704 ill. ; 21 cm.
- Santini 1977 = Facendo mobili con Archizoom, Asti, Aulenti, Ceroli, De Pas, D'Urbino, Lomazzi, Ernst, Fini, Mangiarotti, Marotta, Mendini, Michelucci, Nespolo, Portoghesi, Ruffi, Sottsass, Superstudio, Vignelli / testi di Pier Carlo Santini. - Firenze : Poltronova, 1977. 181 p. ; 29 cm.
- Sartogo 1991 = Italian re evolution : design in Italian society in the eighties / conceived by Piero Sartogo ; organized by La Jolla museum of contemporary art. - La Jolla, California : La Jolla museum of contemporary art, [1982]. - 205 p. : ill. ; 31 cm.
- Sembach 1982 = Contemporary furniture : an international review of modern furniture, 1950 to the present / edited by Klaus-Jurgen Sembach ; (trad. di) Mark Borill. - New York : Architectural book publishing company, 1982. - 308 p. : ill. b/n ; 31 cm.
- Serranzetti, Schubert 2010 = La mano del designer / a cura di Francesca Serrazanetti, Matteo Schubert ; [testi di Juli Capella ... et al.] . - [Milano] : Moleskine, 2010
- Smau 1992 = Le tavole rotonde del premio SMAU industrial design : Design ed ecologia dell'artificiale, gennaio 1989 : Marketing e design gennaio 1990 : Qualita globale e design, gennaio 1991 / Smau. - Milano : Smau, c1992 . - 99 p. : ill ; 24 cm.
- Space bird children 1998 = Space, bird, children. - [s.l. : s.n.], 1998.
- Sparke 1987a = Design in context / Penny Sparke. - London : Bloomsbury, 1987. - 256 p. : ill. ; 26x26 cm.
- Sparke 1987b = Diseño : historia en imágenes / Penny Sparke. - Madrid: Blume 1987.
- Sparke 1998 = Italian design : 1870 to the present / Penny Sparke. - London : Thames and Hudson, 1988. - 240 p. : ill. ; 30 cm.
- Stutz 2008 = Individualita¨t, Originalita¨t oder Eigenart? Schutzvoraussetzungen des Design : Design als Werk der angewandten Kunst - R.m.Stutz. - Bern : AG, 2008. - 344 p. ill.
- Teyssot, Mazza 1988 = Le citta del mondo e il futuro delle metropoli : Esposizione Internazionale della XVII Triennale di Milano : Palazzo dell'Arte, 21 settembre - 18 dicembre 1988. - Milano : Electa, copyr. 1988.
- The Award 1990 = 1990 : The Award - Winning International Furniture Design Competition. - Asahikawa : International Furniture Design Fair Asahikawa, 1990. - 1 v. : ill.
- The italian design1987 = The Italian design : descendants of Leonardo da Vinci / text by Bruno Munari, Mario Bellini, Andrea Branzi ; coordinated by Fumio Shimizu, Studio Matteo Thun. - [Japan] : Graphic sha, 1987. - 341 p. : ill. ; 31 cm. (Testo in inglese e giapponese).
- The way of light 2003 = The way of light : Koizumi International Lighting Design Competition for Students . - Azzar San Paolo (BG) : Bolis Polgrafico, 2003. - 95 p. : ill.
- Towards new trends 1991 = Towards new trends. - Tokyo : Ambiente International, [1991?]. - 141 p. : ill.
- Tre anni di design 1984 = Tre anni di design : XIII Compasso d'oro. - Milano : Ricerche design editrice, 1984. - 79 p. : ill ; 30 cm. ((Sul front.: ADI - Associazione per il disegno industriale, Comune di Milano.
- Ubertazzi, Wojciechowski 2002 = Smalto porcellanato : caratteristiche, storia, produzione, progettazione, riferimenti normativi / Alessandro Ubertazzi, Nicoletta Wojciechowski. - Milano : Hoepli, ©2002. - 200 p. : ill. ; 22X24 cm. ((Testo anche in inglese.
- Wenz 1986 = Gestaltete Laden : Beispiele aus dem in - und Ausland / I. Wenz. - Leinfelden-Echterdingen : A. Koch, 1986. - 160 p. : ill.
- Whiteley 1987 = Pop design : modernism to mod / Nigel Whiteley. - London : The Design council, 1987. - 240 p. : ill. ; 25 cm.
- Who's who 1989 = Who's who in Interior Design : 1990-1991 International Edition . - [s.l.] : Baron Who's who, 1989. - 441 p. : ill.
- zerodisegno 2008 = Zerodisegno : dalla bicicletta a M. Rotella : un secolo di creatività in Quattrocchio . - Alssandria : Viscardi, 2008. - 88 p. : ill. (Catalogo della mostra).

Compilatori
Maria Teresa Feraboli, Archivista
Elisabetta Pernich, Bibliotecaria

espandi | riduci