cantone IV di Gavirate 1805 - 1809

Nel 1805, il decreto emanato da Napoleone I per il nuovo compartimento territoriale del regno d’Italia, che prevedeva la suddivisione del territorio in dipartimenti, distretti e cantoni, portÚ all’istituzione del cantone IV, di Gavirate, nell’ambito del II distretto, di Varese, nel dipartimento del Lario. Il cantone aveva un totale di 11.901 abitanti e comprendeva i seguenti 26 comuni, tutti di terza classe:
Arolo, Bosco con Marzano Chirate e Ballarate, Celina, Cerro con Ceresolo, Laveno, Leggiuno, Mombello, San Giano, Bardello, Besozzo, Biandronno, Bogno, Brebbia, Bregano, Cardana, Cazzago, Comerio, Coquio con Sant’Andrea, Gavirate con Fignano, Malgesso, Monate, Monvalle con Turro, Olginasio, Travedona, Trevisago, Voltorre (decreto 8 giugno 1805 a).

ultima modifica: 08/03/2006

[ Claudia Morando, Archivio di Stato di Varese ]