cantone VI di Appiano 1805 - 1815

In base al compartimento territoriale del Regno d’Italia (decreto 8 giugno 1805 a) il cantone VI di Appiano, compreso nel dipartimento del Lario, distretto I di Como, includeva i seguenti comuni: Appiano, Beregazzo con Figliaro, Binago, Bulgarograsso, Carbonate, Cassina Ferrara, Castelnovo, Cirimido, Fenegr˛, Gerenzano, Guanzate, Limido con Cassina Restelli, Locate, Lomazzo Milanese, Lurago Marinone, Lurate Abbate con Caccivio, Mozzate, Oltrona, Rovello, San Bartolomeo con Cassina Fontana, Turate, Veniano superiore ed inferiore.
La popolazione complessiva era di 16.216 abitanti.
Con il decreto di aggregazione e unione dei comuni del dipartimento del Lario (decreto 4 novembre 1809 b), che disegn˛ il nuovo assetto amministrativo del territorio comasco, il numero dei comuni del cantone pass˛ da 22 a 9: Appiano, Binago, Cassina Ferrara, Fenegr˛, Guanzate, Lomazzo, Olgiate, Rovellasca e Turate. La popolazione ammontava a 16.620 abitanti.
Il decreto di concentrazione e unione dei comuni del dipartimento del Lario (decreto 30 luglio 1812) conferm˛, per i comuni del cantone VI di Appiano, le variazioni previste dal precedente provvedimento del 1809, eccezion fatta per l’ex comune di Cassina Ferrara che non figura pi¨ nell’elenco.

ultima modifica: 03/01/2006

[ Domenico Quartieri ]