comune di San Michele sec. XVII - 1797

Gli Statuti del 1536 citano il console della vicinia di San Michele, elencata tra le vicinie di Porta Serio (Statuti di Crema, c. 35).
Alla fine del XVII San Michele Ŕ citato come comune autonomo tra le comunitÓ del territorio cremasco appartenenti alla Porta Rivolta (Estimo di Crema e territorio, 1685).

ultima modifica: 13/10/2003

[ Valeria Leoni ]