delegazione III della provincia superiore di Cremona 1757 - 1786

In esecuzione dell'editto 10 giugno 1757 che fissava il comparto territoriale dello Stato di Milano e in esso il compartimento del contado di Cremona, costituivano la delegazione III della provincia superiore di Cremona le comunitÓ di Albara con Salvarola de' Patti, Salvarola de' Vassalli e Ronco Todeschino; Casaletto di Sopra; Cumignano con Castello Barb˛; Fiesco con Santa Marta; Romanengo; Romanengo del Rio con Melotta; Ticengo; Trigolo con Moscona.

ultima modifica: 03/01/2006

[ Valeria Leoni ]