Registro n. 11 precedente | 492 di 1770 | successivo

492. Francesco Sforza al referendario di Cremona 1453 gennaio 16 Milano

Francesco Sforza vuole che il referendario di Cremona, visto quanto i Maestri delle entrate scrivono a quei di Pizzighettone, faccia osservare quello che detto in quelle lettere.

Refferendario nostro Cremone.
Vedarai quello che scrivemo per le alligate li Magistri nostri del'intrate per quili de Pizetono, ali quali sono domandati certi avantagii, per la qual cossa volemo observare et fatele observare le dicte lettere e quanto se contene in esse. Data Mediolani, xvi ianuarii MCCCCLIII.