Ritratto maschile

Vittori Carlo

Ritratto maschile

Descrizione

Autore: Vittori Carlo (1881/ 1943)

Cronologia: ca. 1898 - ca. 1910

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: carta/ matita/ acquerello

Misure: 286 mm x 356 mm

Descrizione: carta bianca, matita colorata; acquerello colorato

Notizie storico-critiche: La datazione proposta, a fronte delle scarse notizie sulla formazioe del pittore cremonese, tocca il periodo dall'inizio dell'insegnamento di Cesare Tallone, maestro di Vittori, all'Accademi di Brera (1898), al 1910 circa, come sembrano indicare gli abiti e la capigliatura della signora nel ritratto che fa pendant con questo (vedi scheda successiva). L'influenza della pittura di Tallone, intrisa di riferimenti diretti alla grande ritrattistica del seicento (Velazquez), Ŕ ben presente in questi due ritratti, caratterizzati da una significativa incidenza luministica e dalla resa felice dell'interioritÓ dei due effigiati.

Collezione: Collezione di disegni di Riccardo Lampugnani del Museo Poldi Pezzoli

Collocazione

Milano (MI), Museo Poldi Pezzoli

Credits

Compilatore: Iato, Valeria (2007)

Funzionario responsabile: Di Lorenzo, Andrea

Ultima modifica scheda: 04/05/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)