Sei in: HomeOpere e oggetti d'arte

Viale alberato

ambito Italia centro-settentrionale

Viale alberato

Descrizione

Identificazione: Paesaggio con alberi

Ambito culturale: ambito Italia centro-settentrionale

Cronologia: ca. 1700 - ca. 1799

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: carta bianca/ matita

Misure: 335 mm. x 230 mm.

Notizie storico-critiche: Il disegno appare costruito in modo tale da poter far pensare che si tratti probabilmente di una scenografia. Il tipo di fronde e la disposizione delle piante come quinta arborea e come galleria evidenzia alcune analogie con il "Paesaggio fluviale" attribuito a Giuseppe Galli Bibiena (1695-1757), figlio di Ferdinando (1657-1743), del Deutsches Theatermuseum (inv. n. IV 3200, su cui si veda "I Bibiena, una famiglia europea" a c. D. Lenzi, 2000, n. 57 p. 290), che presenta simili fronde usate allo stesso scopo, benchè ne compaiono solo due invece delle consuete quattro coppie, come teorizzato da Ferdinando Galli Bibiena nel suo trattato. In tal senso si può vedere anche il "Bosco" per l'Endimione (1699) nell'incisione di P. Giovanni Abati della Biblioteca Nazionale di Torino (pubblicato in M. Viale Ferrero, "La scenografia del '700 e i fratelli Galliari", 1963, p. 95).

Collocazione

Milano (MI), Museo Poldi Pezzoli

Credits

Compilatore: Ranzi, Anna (2007)

Funzionario responsabile: Di Lorenzo, Andrea

Ultima modifica scheda: 20/02/2014