Zuppiera

SocietÓ Ceramica Italiana Laveno; Andlovitz Guido

Zuppiera

Descrizione

Autore: SocietÓ Ceramica Italiana Laveno (1856/ 1965); Andlovitz Guido (1900/ 1971), designer

Cronologia: ca. 1920

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: terraglia forte smaltata

Misure: 34 x 23 x 24,5

Descrizione: Zuppiera di forma ovale con quattro piedini a volute a "C" con motivi vegetali; corpo sagomato con motivi a ventagli a rilievo sopra l'attacco dei piedini; manici a volute a "C"; restringimento per l'appoggio del coperchio; coperchio ovale con leggera sagomatura e frutto apicale con funzione di presa; colore bianco avorio; bordi rifiniti in giallo e blu.

Notizie storico-critiche: La zuppiera Ŕ realizzata nella forma "Vecchia Milano". Stilisticamente si lega ad un servizio da tavola (inv. nn. 1195-1205, 1223-1237, 1239-1249, 1258) con decoro ideato dall'architetto milanese Piero Portaluppi in omaggio alla moglia Lia Baglia, sposata nel 1913.

Collocazione

Laveno-Mombello (VA), MIDeC - Museo Internazionale del Design Ceramico

Credits

Compilatore: Peregalli, Giancarlo (1999)

Funzionario responsabile: Fontana, Liviana

Ultima modifica scheda: 17/09/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)