Fiori

Ferretti, Antonio

Fiori

Descrizione

Denominazione: Portafiori

Autore: Ferretti, Antonio (notizie 1750-1810), ceramista

Cronologia: 1770 - 1790

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: maiolica

Misure: 17,5 cm x 14,1 cm x 11,8 cm (intero)

Descrizione: Portafiori con corpo globulare e costolato, bocca amplia e alto piede. Due prese occupano i lati, mentre la parte superiore interamente chiusa se non per sedici fori per ospitare i fiori, decorati con piccoli puntini colorati, e disposti su una doppia linea verso il lato frontale. La decorazione floreale occupa la parte frontale ed composta da un mazzo con varie tipologie di fiori accompagnato da piccole foglie.

Notizie storico-critiche: Il portafiori fu acquistato nel 1932 dalle Civiche Raccolte. La forma e la tipologia decorativa permettono di collocare il portafiori all'interno della produzione lodigiana, in particolare alla manifattura di Antonio Ferretti dove fu realizzato tra il 1770 e il 1790.

Collocazione

Milano (MI), Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco. Raccolte d'Arte Applicata

Credits

Compilatore: Bertocco, Mattia Alberto (2015)

Funzionario responsabile: Tasso, Francesca

Ultima modifica scheda: 23/08/2017