Compasso di proporzione

Cadot Michel

Immagine non disponibile

Descrizione

E' formato da due astine rettangolari di pari lunghezza incernierate fra di loro in uno dei vertici. La cerniera consente l'apertura completa, di 180, del compasso in modo da ottenere un unico misuratore lungo quanto la somma delle due astine. Su entrambe le facce sono incise le scale graduate da utilizzare per le misure e per i rapporti. Si poteva determinare il valore delle corde, alcune caratteristiche fisiche dei metalli principali, le dimensioni di solidi e poligoni. Veniva anche utilizzato come calibro.

Funzione: Era uno strumento fondamentale in tutti i casi in cui si dovevano eseguire disegni tecnici; in particolare trovava largo impiego in topografia e cartografia. Un'incisione molto evidente riporta quella che potrebbe essere la firma del costruttore (di lettura incerta) e il luogo di fabbricazione.

Autore: Cadot Michel (costruttore) (notizie 1730-1753)

Datazione: post 1740 - ante 1760

Materia e tecnica: ottone

Categoria: matematica

Misure: 2,3 cm x 11,6 cm x 0,3 cm ; 1,5 cm x 22 cm x 0,3 cm

Peso: 63 g

Collocazione

Milano (MI), Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci"

Credits

Compilatore: Reduzzi, Luca (2006)

Funzionario responsabile: Ronzon, Laura; Sutera, Salvatore

Ultima modifica scheda: 24/03/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)