Industria, manifattura, artigianato da quadro

Officine Galileo

Industria, manifattura, artigianato da quadro

Descrizione

Anche questo strumento di misura, come altri di questa collezione, era destinato alla determinazione della differenza di potenziale esistente tra i capi di un circuito elettrico o tra spezzoni di esso. Ha la forma tipicamente circolare di questo tipo di strumento e il quadrante, che occupa tutta la superficie superiore, è ricoperto e protetto da un vetro. La scala, che è disposta secondo un arco di circonferenza, permetteva di misurare quantità comprese tra 0 e 150 Volt ed è suddivisa con tacche ogni 2,5 unità. La lancetta indicatrice è imperniata nella parte superiore del quadrante. La struttura cilindrica dello strumento, che è metallica, termina dalla parte opposta alla finestra di lettura con una flangia che ne facilitava l'inserimento su un quadro di controllo generale.

Funzione: Il voltmetro è un tipico strumento utilizzato in elettrotecnica per determinare la differenza di potenziale elettrico ai capi di un circuito o tra due punti di esso.

Autore: Officine Galileo (costruttore) (1864/ 2000)

Datazione: post 1900 - ante 1949

Materia e tecnica: metallo; vetro

Categoria: industria, manifattura, artigianato

Misure: 9,5 cm x Ø 16 cm ; Ø 20 cm

Peso: 2,09 kg

Collocazione

Milano (MI), Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci"

Credits

Compilatore: Reduzzi, Luca (2006)

Funzionario responsabile: Ronzon, Laura; Sutera, Salvatore

Ultima modifica scheda: 10/07/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)