Industria, manifattura, artigianato a ferro mobile da quadro

Industria, manifattura, artigianato a ferro mobile da quadro

Descrizione

Questo strumento ha forma tipicamente circolare ed il quadrante, che occupa gran parte della superficie superiore, è ricoperto e protetto da un vetro. La scala, che è disposta secondo un arco di circonferenza nella parte inferiore del quadrante, permetteva di misurare quantità comprese tra 3 e 20 Ampere ed è suddivisa con tacche ogni 0,5 unità ed indicazione numerica ogni 5. La lancetta indicatrice è imperniata nella parte superiore del quadrante. La struttura metallica, di forma cilindrica, dello strumento si allarga intorno al quadrante a formare una flangia che ne facilitava l'inserimento su un quadro di controllo generale. Sul retro dello strumento sono presenti i serrafili per i collegamenti elettrici al circuito da misurare.

Funzione: Misurazione dell' intensità di corrente continua o alternata circolante in un circuito elettrico

Modalità d'uso: L'amperometro deve essere inserito in serie nel circuito del quel si vuole misurare l'intensità della corrente. Il funzionamento di uno strumento a ferro mobile si basa sulle azioni delle forze che si esercitano su una lamina di ferro dolce, sospesa all'interno di una bobina percorsa da corrente. La lamina, solidale con l'indice che segna la misura su una scala graduata, è libera di ruotare attorno ad un perno cui è collegata mediante una molla a spirale. La rotazione inizia a partire dalla posizione di zero, sino a raggiungere la posizione di equilibrio tra la coppia motrice suscitata dal passaggio della corrente e quella antagonista della molla.

Ambito culturale: manifattura

Datazione: post 1900 - ante 1949

Tipologia: amperometro elettromagnetico

Materia e tecnica: metallo; vetro

Categoria: industria, manifattura, artigianato

Misure: 8 cm x Ø 16 cm

Collocazione

Milano, (MI)

Riferimenti bibliografici

Parazzoli A. "Lezioni Elementari di Elettricità Industriale", Roma 1903, p. 319-321

Credits

Compilatore: Ranon, Simona (2008); Reduzzi, Luca (2008)

Funzionario responsabile: Ronzon, Laura; Sutera, Salvatore

Ultima modifica scheda: 10/07/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)